Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Investimento da 150 milioni di euro in tre anni

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E SEMPLIFICAZIONE PER L'ASSICURAZIONE DEL FUTURO

Generali Italia inaugura a Mogliano l'Innovation Park


MOGLIANO VENETO - Intelligenza artificiale, canali di interazione innovativi, device evoluti di connettività, digitalizzazione dei processi, Big Data e nuove modalità di lavoro per offrire a clienti e agenti la migliore esperienza sul mercato assicurativo.
E’ in questa cornice tra spazio fisico e digitale, nel cuore della sede di Mogliano Veneto, che nasce l’Innovation Park di Generali Italia. L’innovation Park è uno spazio di oltre 5mila metri quadrati con sei casette tematiche dove si testano sul campo, in modalità start up, i nuovi prototipi e le nuove tecnologie digitali (device e software) per lo sviluppo di nuove soluzioni assicurative. Qui si ridisegnano tutte le fasi del business assicurativo, dalla progettazione delle nuove polizze, ai servizi, ai nuovi spazi delle agenzie e alle modalità di relazione con i clienti.
Marco Sesana, country manager e amministratore delegato di Generali Italia, ha dichiarato: “Semplificare e Innovare sono i fattori della nostra strategia per continuare ad essere leader di mercato e offrire ai nostri clienti e agenti la migliore esperienza assicurativa. Per noi Innovare ha un chiaro significato: sviluppare nuove tecnologie digitali, introdurre nuovi modi di lavorare, essere aperti all’esterno e coinvolgere le nostre persone. Nel 2016 abbiamo  avviato il programma di semplificazione, un investimento di 150 milioni di euro e un
coinvolgimento di oltre 500 persone in tre anni per ridisegnare i processi chiave. Oggi siamo a metà del programma di semplificazione e pronti ad accelerare su Innovazione ”.
L’Innovation Park è stato inaugurato alla presenza di Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, Bruno Busacca, capo segreteria tecnica del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, Carola Arena, sindaco di Mogliano Veneto, e Laura Lega prefetto di Treviso.
L’Innovation Park ospita 6 casette, spazi non convenzionali, per "condividere, Conoscere, semplificare". I 2 G-Innovation lab, sono le due casette dove verranno testati i nuovi “prototipi” e investigate le potenzialità delle nuove tecnologie per lo sviluppo dell’offerta e servizi assicurativi: Intelligenza artificiale, nuovi canali di interazione come chatbot, device evoluti di connettività, realtà virtuale. Il Simplification lab dove si lavorerà, nell’ambito del programma di semplificazione, per definire e gestire la migliore costumer experience e costumer journey. Lo spazio ospiterà anche focus group e workshop con clienti e agenti. Il G-Hall: l’Agenzia del futuro è lo spazio, dove assieme agli agenti, si definirà l’evoluzione degli spazi d’agenzia, dei supporti e delle soluzioni dedicate alla comunicazione dell’offerta e alla relazione con il cliente. L’Innovation park si completa con due spazi dedicati ai 15 mila dipendenti e collaboratori. Energy lab, la casetta del welfare aziendale, è lo spazio dedicato alla salute e al benessere dove ciascuno potrà monitorare il proprio stato di salute, attraverso visite specialistiche e attività sportive - Generali Italia è tra le prime società in Italia ad introdurre nei piani Welfare aziendale un programma dedicato all’energia – e il Pop-up Store, un temporary shop dedicato ai dipendenti.
L’innovazione per Generali Italia diventa un nuovo attributo della cultura aziendale. Con l’avvio del Programma di Semplificazione, è stato introdotto un nuovo modo di lavorare all’interno dell’azienda, più veloce ed efficace: gruppi di lavoro composti da 15-20 persone provenienti da diverse funzioni aziendali, in 20 settimane, riprogettano da zero i processi, con il coinvolgimento attivo di clienti e agenti, attraverso focus group, test e simulazioni. Format come Hackathon, Call4ideas e Tam Tam Talks, sono promossi per coinvolgere i dipendenti sulla strategia della Compagnia e diffondere la cultura dell’innovazione. Generali Italia, inoltre, è costantemente impegnata nella ricerca e promozione di talenti e start up in grado, appunto, di rispondere alle nuove sfide di business del settore assicurativo attraverso idee innovative e soluzioni tecnologiche all’avanguardia.