Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La societą veneziana amplia la gamma di servizi

IL GRUPPO LIGABUE CRESCE NEL PORTO DI ROTTERDAM

Acquisita la Maas Shipstores: 30 milioni di fatturato


VENEZIA -  Il Gruppo Ligabue, che si occupa di forniture navali, ha acquisito Maas Shipstores società fondata nel 1946 che svolge nel porto di Rotterdam servizi analoghi di ship supply, transport & logistics. Questa operazione - rende noto il Gruppo Ligabue con sede a Venezia - si inserisce in una strategia di sviluppo che consolida così la sua presenza nel porto di Rotterdam che diventa anche area di riferimento sempre più importante per le forniture del Gruppo alle attività imprenditoriali nel Nord Europa. L'attività acquisita registra un giro di affari di circa 30 milioni di euro e occupa 70 collaboratori; questa nuova realtà, che nasce dalla partnership italo-olandese, diventerà ora uno dei primi player nel porto di Rotterdam. Unendo il know-how e la piattaforma logistica della Maas Shipstores alle capacità e competenze del Gruppo Ligabue sarà possibile sviluppare servizi aggiuntivi e sempre più moderni per la clientela internazionale. "Siamo orgogliosi e molto felici nell'annunciare questa acquisizione che rappresenta un passo importante nella strategia del Gruppo Ligabue sia per la divisione Ship Supply, che per le altre diverse linee di business. Abbiamo la certezza - ha commentato Inti Ligabue, amministratore delegato del Gruppo che porta il suo nome - che l'integrazione dell'azienda Maas nel Gruppo procederà parallelamente allo sviluppo delle sinergie commerciali ed organizzative. Questa integrazione verrà portata a termine con successo grazie al notevole know-how organizzativo riconosciuto a Rotterdam ed alla cultura aziendale molto simile alla nostra".