Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica 15 ottobre nel foyer del teatro comunale di Treviso

OLTRE LA SCENA: LORENZO REGAZZO RICORDA ENZO DARA

Riprende la rassegna intorno al cartellone della lirica


TREVISO - Torna, per il quinto anno, Oltre la scena, la stagione nella stagione. Storie, dialoghi, incontri intorno al cartellone della lirica al Teatro Comunale ideati e coordinati da Elena Filini in un’inedita partnership che vede insieme Comune di Treviso (Assessorato alla Cultura) Teatri e Umanesimo Latino Spa, Fondazione Benetton Studi Ricerche, Conservatorio Agostino Steffani e Soroptimist International Club di Treviso. L’obiettivo è quello di raccontare il Teatro che non si vede, arrivare a chi non avrebbe immaginato di mettervi piede e dare voce ai protagonisti quando il sipario è calato.
Rassegna nella rassegna sono gli Aperitivi OFF: rare occasioni di incontro con i divi della scena in una dimensione più intima e colloquiale. Ad aprire il carnet di quest’anno sarà domenica 15 ottobre alle 11 nel Foyer del Teatro Comunale di Treviso l’omaggio ad Enzo Dara, principe dei bassi buffi italiani.
Dara, 79 anni, è morto dopo una lunga malattia nella notte del 25 agosto 2017 nella sua Mantova, città dove era nato il 13 ottobre 1938. Il debutto nell'opera avviene a Fano, in provincia di Pesaro, nel 1960, quando gli viene affidato il ruolo, ancora 'classico', del filosofo Colline nella Bohème di Giacomo Puccini. Sarà soltanto qualche anno dopo, nel 1967, che a Reggio Emilia, interpretando Don Bartolo ne Il barbiere di Siviglia, capirà appieno le sue capacità istrioniche di interprete 'buffo'. E a Treviso nel 1968 Dara sarà appunto protagonista dell’edizione zero del Concorso Internazionale Toti dal Monte. A ricordare Dara, cui fu legato da collaborazioni e stima professionale, il basso buffo Lorenzo Regazzo, altro celebre vincitore del Concorso Internazionale di Canto Toti dal Monte.
Una domenica a parlare di buffi, curiosi aneddoti e del fascino del repertorio brillante, seguendo le tracce del grande libro scritto da Enzo Dara: Anche il buffo, nel suo piccolo.
Ingresso libero