Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fatturato raddoppiato con il fondo 21 Investimenti di Alessandro Benetton

FORNO D'ASOLO, PUNTA SUI GIOVANI PER CRESCERE ANCORA

L'azienda di Maser lancia una Academy per studenti


MASER - I giovani come leva per continuare la crescita. Ma anche per restituire qualcosa al territorio. Forno d'Asolo, azienda di Maser, è leader nella produzione e commercializzazione di prodotti da forno, dolci e salati, e di pasticceria, surgelati, con due marchi: quello omonimo e Donatella.
Fondata dalla famiglia Gallina, dal 2014 la maggioranza del capitale è detenuta da 21 Investimenti, il fondo creato da Alessandro Benetton.
Forno d'Asolo ha appena completato una ristrutturazione del suo quartier generale di Maser, creando una struttura a bassa impatto ambientale, con una nuova facciata e un giardino in dialogo con il circostante paesaggio dei colli asolani. Ma l'intervento ha consentito anche di ricavare nuovi spazi per l'Accademy: una struttura dedicata alla formazione di collaboratori e clienti, ma anche e soprattutto di giovani professionisti, del bar, della caffetteria e della pasticceria. Per questo l'azienda ha stretto un accordo con il consorzio dei 20 istituti alberghieri del Veneto e avviato un Master professione barista rivolto a diplomandi e diplomati dai 18 ai 25 anni.
Un progetto in linea con la filosofia di base che ispira gli investimenti e la gestione indisutriale sostenuta da 21 Investimenti, come ricorda il presidente Alessandro Benetton.
Dall'ingresso di 21 Investiemnti, Il fatturato è passato da 73 a 125 milioni e i dipedenti da 130 a 285: l'impresa realizza 170 milioni di cornetti all'anno, grazie a 11 linee produttive. Con una rete di 22 piattaforme distributive e 410 agenti serve 40mila punti vendita a settimana in Italia ed è presente in una cinquantina di paesi. Ma l'obiettivo è continuare a crescere: "Non faccio previsioni, ma ambiamo a mantenere gli stessi tassi di crescita"
All'inaugurazione della nuova area anche Luca Zaia. Il presidente della Regione ha ribadito il ruolo di 21 Investimenti nello sviluppo dell'economia locale, a differenza di altri fondi meramente interessati alla finanza, e proprio per questo ha definito Alessandro Benetton “un imprenditore di prima generazione che ce l'ha fatta”.