Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domani alle 18 la De Longhi in casa della Termoforgia

DURA TRASFERTA PER TREVISO BASKET A JESI

Pillastrini: "Ci siamo allenati bene, abbiamo fiducia"


TREVISO - Per la terza giornata della A2 (Gir. Est) la De' Longhi è in trasferta contro i locali della Termoforgia alle ore 18.00. A parte capitan Fantinelli, che prosegue il suo programma di recupero e si conta di avere presto in campo, squadra al completo per coach Pillastrini.
Un grande ex in campo (anche se non è ancora sicura la sua presenza per un infortunio che l'ha tenuto fuori nell'ultima trasferta a Bologna) con la maglia marchigiana, Tommaso Rinaldi, protagonista nelle ultime tre stagioni con la maglia di TVB.
Jesi è una delle squadre indicate alla vigilia come una delle possibili mine vaganti del campionato di A2. Team esperto e di talento, dopo le prime due giornate ha in carniere una convincente vittoria all'esordio con Verona e domenica scorsa a Rimini una sconfitta dopo una gara combattuta con la Consultinvest Bologna. I top player della squadra di coach Cagnazzo sono il funambolico play USA Ken Brown (23 punti a gara, 48% da tre nelle prime due uscite e 8 assist a parita!) e il realizzatore Hasbrouck (16.5 punti a gara). Uomini di sostanza e di esperienza Quarisa (vicino alla doppia cifra con 8 punti e 6 rimbalzi a gara) e l'ex Rinaldi, oltre a Marini (13.5 punti) e Ihedioha (10 punti), per una squadra molto prolifica che viaggia a 83 punti segnati a partita dopo le prime due uscite.
Dice coach Stefano Pillastrini: "Abbiamo finalmente svolto una settimana di allenamenti quasi al completo dando qualità al lavoro, praticamente è un precampionato diluito nel tempo, comunque sono soddisfatto perchè la squadra sta lavorando bene e fa progressi di giorno in giorno. Domenica siamo a Jesi su uno dei campi più difficili del girone, loro sono una squadra con tanti punti nelle mani che gioca molto in contropiede e fa della velocità la sua arma migliore. Gli USA del reparto esterni sono fortissimi, gli italiani di spicco sanno fare canestro in molti modi, più giocatori come il nostro ex Rinaldi che danno equilibrio e sostanza. Quindi affronteremo una squadra che ha tante armi pericolose e ci vorrà la nostra miglior difesa. Anche a noi piace correre e siamo una squadra con tanti punti nelle mani, ma è imprescindibile per vincere partite come questa, e per la nostra stagione in generale, aumentare laqualità della nostra difesa. Ci stiamo lavorando in palestra e conto domenica di avere una difesa attrezzata se vogliamo vincere questa difficile trasferta."