Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

╚ dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunga 5 chilometri, sarÓ finanziata grazie al "Bando periferie"

UNA NUOVA CICLABILE PER COLLEGARE S. MARIA DEL ROVERE ALLA RESTERA

Il Comune ha avviato l'iter per la variante urbanistica


TREVISO - L'amministrazione comunale ha recentemente avviato l’iter di approvazione di una variante al Piano regolatore generale finalizzata alla realizzazione di un percorso ciclabile che si estende da Santa Maria del Rovere alla Restera. Il percorso si sviluppa su una lunghezza di quasi cinque chilometri ed è compresa tra gli interventi finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel cosiddetto “ Bando delle Periferie”.
La variante in questione è stata adottata dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 settembre scorso, tutti gli elaborati sono depositati in libera visione al pubblico, per 30 giorni, a partire dal 12 ottobre. Gli stessi atti sono consultabili sul sito internet del Comune di Treviso.
Chiunque può presentare osservazioni alla variante: le proposte di modifica dovranno essere indirizzate al Protocollo del Comune di Treviso entro 30 giorni dalla scadenza del termine di deposito, ovvero entro l'11 dicembre 2017.
Le istruzioni per la presentazione delle osservazioni sono presenti nella pagina internet del Comune di Treviso e nei manifesti affissi sul territorio comunale.