Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunga 5 chilometri, sarà finanziata grazie al "Bando periferie"

UNA NUOVA CICLABILE PER COLLEGARE S. MARIA DEL ROVERE ALLA RESTERA

Il Comune ha avviato l'iter per la variante urbanistica


TREVISO - L'amministrazione comunale ha recentemente avviato l’iter di approvazione di una variante al Piano regolatore generale finalizzata alla realizzazione di un percorso ciclabile che si estende da Santa Maria del Rovere alla Restera. Il percorso si sviluppa su una lunghezza di quasi cinque chilometri ed è compresa tra gli interventi finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel cosiddetto “ Bando delle Periferie”.
La variante in questione è stata adottata dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 settembre scorso, tutti gli elaborati sono depositati in libera visione al pubblico, per 30 giorni, a partire dal 12 ottobre. Gli stessi atti sono consultabili sul sito internet del Comune di Treviso.
Chiunque può presentare osservazioni alla variante: le proposte di modifica dovranno essere indirizzate al Protocollo del Comune di Treviso entro 30 giorni dalla scadenza del termine di deposito, ovvero entro l'11 dicembre 2017.
Le istruzioni per la presentazione delle osservazioni sono presenti nella pagina internet del Comune di Treviso e nei manifesti affissi sul territorio comunale.