Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ok della Soprintendenza, sarÓ risistemata la pavimentazione

DA LUNED╠ PARTONO I LAVORI IN VICOLO SAN PANCRAZIO

E' una della poche strade con l'antico acciottolato


TREVISO - Dopo qualche mese di confronto, la Sopraintendenza ha dato il via libera al rifacimento della pavimentazione di vicolo San Pancrazio, una delle strade storiche di Treviso. L’intervento era inizialmente previsto per la scorsa primavera, ma la Soprintendenza lo sospese per rianalizzare il progetto di ripavimentazione.

Vicolo San Pancrazio è infatti una delle poche strade che testimoniano l’antica pavimentazione in acciottolato di Treviso: in accordo con la Soprintendenza, era dunque necessario individuare un intervento rispettoso del materiale storico, ma in grado al contempo di garantire la funzionalità della strada e la sua durabilità.
A causa della disomogeneità e dell'elevato grado di sconnessione della sede stradale, non è possibile però il recupero del materiale esistente: i ciottoli saranno dunque sostituiti con un nuovo acciottolato, saldamente posato a regola d'arte. Inoltre, verrà inserita una fascia laterale in masegni di trachite con una larghezza maggiore dell'attuale, così da garantire una corsia di passaggio agevolata per cicli, carrelli e passeggini. Verrà anche stabilizzato il sottofondo stradale con del calcestruzzo là dove i veicoli autorizzati effettuano manovre di svolta, al fine di rendere l’intervento più duraturo. Rinnovata anche la linea di smaltimento delle acque meteoriche, e saranno contestualmente posati dei nuovi cavidotti per eventuali necessità future di passaggio.

I lavori saranno eseguiti per stralci iniziando da vicolo san Leonardo lunedì 23 ottobre. Durante il periodo di inteclusione agli accessi carrai, ai residenti ed ai titolari dei permessi di parcheggio nei due vicoli saranno riservati degli spazi di parcheggio nella zona di Riviera Santa Margherita.