Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre a Fantinelli mancherà anche Antonutti

TVB INCEROTTATA STASERA ALLE 18 CONTRO FORLÌ

Pillastrini: "Confido nel cuore e nell'impegno dei miei"


TREVISO - De’ Longhi Treviso in campo domenica al Palaverde alle ore 18.00 per la quarta di campionato della Serie A2 Old Wild West (girone Est), avversaria l’Unieuro Forlì, una delle rivelazioni di questo inizio stagione. Due vittorie per la squadra del GM Renato Pasquali nelle prime tre gare, l’ultima per 75-71 con Mantova (22 Diliegro, 20 Jackson), mentre la De’ Longhi TVB nelle prime tre uscite ha totalizzato una vittoria casalinga con Bergamo e due sconfitte esterne, l’ultima domenica scorsa (83-78) a Jesi. La squadra romagnola allenata da coach Valli si basa su un trio di realizzatori, l’israeliano Naimy, play da 19 punti (con il 47% da tre e 8 assist di media nelle due gare giocate), la guardia di passaporto maltese Jackson (16 punti a gara) e l’oriundo Dane Diliero, centro da 13.3 punti e 7.6 rimbalzi in queste prime uscite. Treviso Basket dovrà fare ancora a meno di capitan Matteo Fantinelli, che sta continuando il suo periodo di terapia e lavoro individuale per assorbire l’infiammazione al piede sinistro. Mancherà anche Michele Antonutti, che in allenamento ha subito una lussazione all’indice della mano destra. Coach Pillastrini: "Domenica abbiamo bisogno di una partita di grande temperamento, la squadra dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo e giocare con spirito da battaglia dall’inizio. Siamo una squadra che punta molto sulla nostra pattuglia di italiani di qualità e con tutta probabilità ce ne mancheranno due, Fantinelli e Antonutti, quindi mi aspetto da tutti gli altri una prestazione super per avere ragione di una Forlì che ha iniziato con entusiasmo e ottimi risultati la sua stagione. Loro hanno due esterni stranieri molto forti che fanno canestro, ma anche sotto con Diliegro hanno dimostrato pericolosità interna, quindi Forlì ha molte frecce al suo arco e arriverà certo molto carica per farci lo sgambetto.Ma confido nel cuore e nell’impegno dei miei per vincere, ci vorrà una grande partita di fronte al nostro pubblico, che sono convinto ci potrà dare una grossa mano anche questa domenica in un impegno per noi difficile. Ci sarà bisogno di tutti.”