Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Senza Fantinelli e Antonutti Treviso soffre ma la spunta

TVB OPERAIA, FORLÌ BATTUTA 74-68

Altri 24 punti Brown ma bene anche Negri e Bruttini


TREVISO - Vittoria del cuore per la De' Longhi che senza Fantinelli e Antonutti riesce a superare, soffrendo, l'Unieuro Forlì.

Coach Pillastrini inventa il quintetto con Imbrò, Musso, Brown e i classe ’99 De Zardo e Nikolic (all’esordio). Risponde Valli con Naimy, Jackson, Severini, Castelli e Diliegro. I romagnoli partono forte (0-4), ma il capocannoniere Brown con tre jumper dalla media sorpassa (6-4) al 4′. Musso accelera le operazioni e va a segn da tre in transizione per il 9-7 al 5′, poi ancora un precisissimo Brown allunga. Forlì cerca i muscoli di Diliegro sotto canestro, ma John Brown anche in difesa fa gli straordinari e limita l’oriundo degli ospiti. TVB fatica a correre, ma con difesa e circolazione di palla la squadra di casa resta avanti con due iniziative di Negri, uscito con profitto dalla panchina (15-11 all’8′). Dopo l’allungo a +6 firmato da Bruttini, le iniziative di Bonacini rimettono l’Unieuro in scia (17-16), ma ancora il lungo senese tiene avanti la De’ Longhi che va al primo mini-intervallo sul 19-16. Inizia il secondo quarto e si scatena l’entusiasmo del Palaverde dopo un’acrobazia strappa applausi di Brown (che tocca già la doppia cifra all11′, saranno 14 punti all’intervallo), seguita da una tripla di Negri dall’angolo e una bella conclusione di Sabatini per 7-0 che manda TVB a +10 (26-16) al 12′. Ma Forlì è pimpante e replica subito con 5 punti in fila di Naimy, dimezza lo svantaggio e costringe coach Pillastrini al time out. Forlì cerca di mettere sabbia negli ingranaggi d’attacco trevigiani con una “zona mista”, ma Bruttini la punisce da sotto per il 30-23 al 15′. Risponde Naimy da tre dopo un antisportivo di Imbrò e i romagnoli si riavvicinano. Diliegro firma il -1 (30-29) al 16′. Imbrò nel traffico tiene avanti TVB, poi Brown schiaccia il 34-29 al 18′. Infortunio per il centro ospite Diliegro, che esce con una caviglia malconcia e non rientrerà per il resto del match. La partita è molto spezzettata, segna Musso, risponde Fallucca, Forlì riesce a gettarsi con grinta a rimbalzo d’attacco e tiene la gara su ritmi bassi, poco congeniali alla fanteria leggera della squadra di Pillastrini, e con un tap in di Thiam accorcia le distanze fino al 37-34 che manda le squadre all’intervallo lungo.

Si riprende in un Palaverde caloroso che incita i ragazzi di TVB: Bruttini va a segno, poi De Zardo dalla lunetta (1/2) risponde alla tripla di Severini e al 23′ è 44-42. Brown, faro dell’attacco trevigiano, inventa in “rovesciata” il +4, poi in contropiede continua il suo show (48-42), ma la coriacea Forlì resta vicina con la tripla di Jackson. Si resta punto a punto, con la partita sempre più “sporca” dopo un tecnico a Jackson che consente a Sabatini di convertire tre tiri liberi (52-48). Brown commette il terzo fallo (in attacco) ed entra Nikolic al 27′, poi un positivo Bruttini stoppa Thiam, ma la De’ Longhi TVB non si scrolla di dosso gli avversari e si va alla fine terzo quarto sul 57-54.

L’ultimo periodo inizia con una tripla di Sabatini (11 punti alla fine), risponde l’israeliano Naimy (60-57). La partita è davvero dura, Negri stoppa Naimiy alzando l’entusiasmo del Palaverde, ma gli ospiti continuano a giocare duro rendendo ostico a TVB avvicinare il canestro. Castelli e De Laurentis riaprono la partita trovando soluzioni inaspettate da sotto e trovano il -1 (62-61), poi Musso di carattere tiene avanti Treviso prima di una super schiacciata di Negri (10 punti, 7 assist, 4 rimbalzi) che fa esplodere la curva sul 67-61 al 36′. Ma Forlì ha ancora la forza di reagire, Jackson segna con il fallo e i romagnoli a 2’30” dalla fine sono ancora a -4. Importante il +6 siglato da Bruttini nel cuore dell’area, risponde però Castelli dalla lunetta (69-65). La gara si decide alle ultime curve: Brown schiaccia su assist di Negri, poi è lui a servire Bruttini (14 punti con 5/6 e 9 rimbalzi) per il +8, ma Jackson tiene vive le speranze ospiti da tre punti: 73-68 con un minuto da giocare. La difesa di Brown (24 punti e 8 rimbalzi) e compagni tiene botta sull’ultimo assalto forlivese, Musso sigilla dalla lunetta e TVB porta a casa la seconda vittoria stagionale con il 74-68 finale.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – UNIEURO FORLÌ 74-68

DE’ LONGHI: Imbrò 4 (2/4, 0/2), Musso 10 (3/5, 1/7), De Zardo 1, Nikolic 0 (0/1 da 3), Brown 24 (12/21 da 2); Sabatini 11 (1/3, 1/2), Bruttini 14 (5/6 da 2), Negri 10 (2/4, 1/1). Ne: Bonesso, Barbante, Poser. All.: Pillastrini

UNIEURO: Naimy 10 (2/7, 2/7), Jackson 17 (1/6, 4/11), Severini 4 (0/2, 1/3), Castelli 15 (3/6, 1/3), DiLiegro (2/3 da 2); Fallucca 12 (0/2, 4/7), Bonacini 2 (1/5 da 2), Thiam 2 (1/2 da 2), De Laurentiis 2 (1/2 da 2). Ne: Campori, Gellera. All.: Valli

ARBITRI: Pazzaglia, Marotta, Del Greco

NOTE: pq 19-16, sq 37-34, tq 57-54. Tiri liberi: TV 15/26, FC /. Rimbalzi: TV 33+9 (Bruttini 7+2), FC 22+16 (Castelli 4+4). Assist: TV 18 (Negri 7), FC 13 (Naimy 6). Fallo antisportivo a Imbrò al 15’03” (30-23). Infortunio a DiLiegro al 17’30” (32-29). Fallo tecnico a Jackson al 26’06” (49-48). 5 falli: De Laurentiis al 36’28” (66-61). Spettatori: 4822.

Le altre partite:

Bergamo-Alma Trieste                  64-75
 OraSì Ravenna-A.Costa Imola       88-70
 Termoforgia Jesi-Assigeco PC        81-79
 Extralight Montegr.-Tezenis VR     85-74
 Consultinvest BO-Agrib. Orzinuovi 76-67
 Dinamica MN-Bondi FE                  75-70
 Roseto Sharks-Gsa Udine              67-91

 La classifica 
            
 Trieste              8   Udine             4
 Fortitudo BO      8   Forlì              4
 Mantova             6   Imola            2
 Ravenna             6   Piacenza         2
 Montegranaro     6   Agri.Orzinuovi 2
 Jesì                    6   Ferrara           2
 Verona               4   Roseto           0
 Treviso               4   Bergamo         0