Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il fondatore della PFM parlerà de "Le chiavi nascoste della musica"

FRANCO MUSSIDA INAUGURA LA STAGIONE "CHEZ DONELLA"

Venerdì 3 novembre sarà ospite del salotto culturale di Donella Del Monaco


Chez Donella, il salotto culturale di Donella Del Monaco, riapre alla grande  la nuova stagione di incontri e dialoghi venerdì 3 novembre 2017 ore 20.45 con Franco Mussida. Virtuoso della chitarra, principalmente noto come membro fondatore della Premiata Forneria Marconi (PFM) gruppo tra i più rappresentativi della storia del rock progressivo italiano, dialogherà liberamente sulla sua ricca esperienza musicale.

Come chitarrista ha inizialmente partecipato alla registrazione di brani divenuti mitici, quali Emozioni e altre canzoni di Lucio Battisti, oltre a brani di Fabrizio De Andrè, Paolo Conte e Francesco Guccini. In seguito fonda la PFM che diventerà uno dei gruppi più creativi, propositivi e innovativi, e che segnerà la storia del progressive con un quarantennio di intensa e brillante attività.

Chez Donella è stata inondata di richieste da parte di appassionati, fan e studiosi per incontrare e conoscere questo musicista divenuto un’icona del mondo musicale.

Nel salotto di Donella il musicista parlerà della sua esperienza a 360 gradi, toccando anche il risultato dei suoi studi e delle sue ricerche a carattere sociale svoltesi con i detenuti presso quattro istituti carcerari e raccolte nel suo libro “Le chiavi nascoste della musica”, dove la musica diviene anche strumento di comunicazione emozionale che può riuscire ad educare l’anima.

news@donelladelmonaco.com
www.donelladelmonaco.com