Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindacalista sanzionato dall'Electrolux con la perdita del posto

RIGETTATO IL RICORSO CONTRO IL LICENZIAMENTO DI AGUSTIN BREDA

Il giudice non ha ravvisato comportamenti antisindacali


TREVISO - E' stato notificato nella giornata di oggi, venerdì 27 ottobre, nella sede della Cgil, il rigetto al ricorso per comportamento antisindacale presentato dalla Fiom Cgil al Tribunale di Treviso. La vicenda è quella legata al licenziamento di Augustin Breda, storica Rsu Electrolux dello stabilimento di Susegana. Secondo l'azienda, Breda aveva usufruito in modo improprio dei permessi previsti dalla legge per l'assistenza ad un familiare ammalato e per questo aveva sanzionato il dipendente con il licenziamento.
In questo provvedimento, il giudice non ha rilevato evidenti profili di condotta antisindacale, in base a quanto riportato nel decreto stesso. “Come Fiom impugneremo entro i 15 giorni previsti dalla procedura il decreto di rigetto che chiude la fase sommaria per introdurre la fase di merito - spiega il segretario provinciale del sindacato dei metalmeccanici Cgil, Enrico Botter. “Ci riserviamo, inoltre - aggiunge il leader delle tute blu trevigiane -, di confrontarci con le altre sigle sindacali e con i delegati di fabbrica per decidere relativamente al rinnovo delle Rsu aziendali".