Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una ricerca per ricostruire le storie dei 23 soldati tumulati

MIANE RICORDA I SUOI CADUTI NELL'ANNIVERSARIO DELL'ARMISTIZIO

Sabato la cerimonia nel rinnovato sepolcreto militare


MIANE - Sabato 4 novembre 2017 è una data importante: 99 anni fa entrava in vigore l’armistizio che poneva fine a 41 mesi di guerra durissima, che ha lasciato nella memoria delle nostre comunità un segno indelebile. “Lo stesso giorno alle 15.30, pressappoco alla stessa ora in cui fu firmato l’armistizio – annuncia il sindaco di Miane, Angela Colmellere -, avrà luogo la commemorazione dei Caduti nel rinnovato sepolcreto militare all'interno del cimitero comunale”.
Il sepolcreto sorse intorno agli anni Venti del secolo scorso, quando fu data la possibilità ai famigliari di trasportare nei cimiteri urbani i resti dei propri cari deceduti durante la Grande Guerra. Nel sepolcreto di Miane sono raccolte le salme di 23 soldati mianesi, 20 delle quali provengono dai più svariati cimiteri militari siti a ridosso delle linee del fronte.

“Le Associazioni d’Arma di Miane, i Carabinieri, gli Alpini, gli Artiglieri, i Genieri e Trasmettitori, anche grazie al generoso contributo di alcune ditte private e con la collaborazione del Comune, hanno recentemente restaurato le tombe – spiega Colmellere -. Un compito al quale i volontari hanno dedicato molte ore di lavoro gratuito ripulendo le lapidi, sostituendo il ghiaino, riportando all’antico splendore anche il vecchio cancello in ferro battuto all’entrata del Cimitero. Di pari passo è iniziato un minuzioso e parallelo lavoro di ricerca storica, uno scavo nel passato delle famiglie mianesi mirato a rintracciare i discendenti dei sepolti e cercare per quanto possibile, di ricostruirne la storia e dare un volto a questi sfortunati soldati”.
Il programma per sabato 4 novembre, prevede il ritrovo alle 15.30 al cimitero comunale, dove verranno illustrati i lavori eseguiti, scoperta una targa commemorativa e resi gli onori ai Caduti. Alle 16, nei locali della Pro loco seguiranno ringraziamenti e momento conviviale.