Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una ricerca per ricostruire le storie dei 23 soldati tumulati

MIANE RICORDA I SUOI CADUTI NELL'ANNIVERSARIO DELL'ARMISTIZIO

Sabato la cerimonia nel rinnovato sepolcreto militare


MIANE - Sabato 4 novembre 2017 è una data importante: 99 anni fa entrava in vigore l’armistizio che poneva fine a 41 mesi di guerra durissima, che ha lasciato nella memoria delle nostre comunità un segno indelebile. “Lo stesso giorno alle 15.30, pressappoco alla stessa ora in cui fu firmato l’armistizio – annuncia il sindaco di Miane, Angela Colmellere -, avrà luogo la commemorazione dei Caduti nel rinnovato sepolcreto militare all'interno del cimitero comunale”.
Il sepolcreto sorse intorno agli anni Venti del secolo scorso, quando fu data la possibilità ai famigliari di trasportare nei cimiteri urbani i resti dei propri cari deceduti durante la Grande Guerra. Nel sepolcreto di Miane sono raccolte le salme di 23 soldati mianesi, 20 delle quali provengono dai più svariati cimiteri militari siti a ridosso delle linee del fronte.

“Le Associazioni d’Arma di Miane, i Carabinieri, gli Alpini, gli Artiglieri, i Genieri e Trasmettitori, anche grazie al generoso contributo di alcune ditte private e con la collaborazione del Comune, hanno recentemente restaurato le tombe – spiega Colmellere -. Un compito al quale i volontari hanno dedicato molte ore di lavoro gratuito ripulendo le lapidi, sostituendo il ghiaino, riportando all’antico splendore anche il vecchio cancello in ferro battuto all’entrata del Cimitero. Di pari passo è iniziato un minuzioso e parallelo lavoro di ricerca storica, uno scavo nel passato delle famiglie mianesi mirato a rintracciare i discendenti dei sepolti e cercare per quanto possibile, di ricostruirne la storia e dare un volto a questi sfortunati soldati”.
Il programma per sabato 4 novembre, prevede il ritrovo alle 15.30 al cimitero comunale, dove verranno illustrati i lavori eseguiti, scoperta una targa commemorativa e resi gli onori ai Caduti. Alle 16, nei locali della Pro loco seguiranno ringraziamenti e momento conviviale.