Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il nuovo apparecchio può aspirare 1.300 litri d'acqua al minuto

GLI ALPINI SI ATTREZZANO CONTRO ALLAGAMENTI E ALLUVIONI

Una nuova motopompa per la Protezione civile dell'Ana Treviso


TREVISO - Novità importanti nella Sezione Ana di Treviso: nei giorni scorsi è giunta nella sede di via San Pelajo la nuova motopompa in grado di operare efficacemente durante i frequenti allagamenti che si verificano nel nostro territorio.
Si tratta di un mezzo acquistato tramite il contributo messo a disposizione dal Dipartimento di Protezione Civile.
"Siamo felici che abbiano accolto la domanda e capito la rilevanza degli interventi che i nostri volontari svolgono nella Marca trevigiana per far fronte all’emergenza idrica da Castelfranco a Motta di Livenza" spiega il presidente della sezione Ana di Treviso Raffaele Panno. La motopompa sarà gestita dalla protezione Civile dell’Ana trevigiana, coordinata da Bruno Crosato.
Il 75 per cento del costo è stato coperto dal contributo dipartimentale, il restante dalla ditta produttrice, l’Euromacchine di Ponte di Piave.
L’apparecchio è composto da: un gruppo elettrogeno multifunzionale, una torre faro, il gruppo pompa, un compressore e un carrello di traino. Pesa 1.300 chili ed è in grado di aspirare 1.300 litri d’acqua al minuto (150 metri cubi all’ora).
“La nuova motopompa – precisa Bruno Crosato – completa il parco macchine della nostra Protezione Civile che conta attualmente 16 mezzi tra cui alcune grandi idrovore utili per intervenire in caso di allarme idrico”.