Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il nuovo apparecchio può aspirare 1.300 litri d'acqua al minuto

GLI ALPINI SI ATTREZZANO CONTRO ALLAGAMENTI E ALLUVIONI

Una nuova motopompa per la Protezione civile dell'Ana Treviso


TREVISO - Novità importanti nella Sezione Ana di Treviso: nei giorni scorsi è giunta nella sede di via San Pelajo la nuova motopompa in grado di operare efficacemente durante i frequenti allagamenti che si verificano nel nostro territorio.
Si tratta di un mezzo acquistato tramite il contributo messo a disposizione dal Dipartimento di Protezione Civile.
"Siamo felici che abbiano accolto la domanda e capito la rilevanza degli interventi che i nostri volontari svolgono nella Marca trevigiana per far fronte all’emergenza idrica da Castelfranco a Motta di Livenza" spiega il presidente della sezione Ana di Treviso Raffaele Panno. La motopompa sarà gestita dalla protezione Civile dell’Ana trevigiana, coordinata da Bruno Crosato.
Il 75 per cento del costo è stato coperto dal contributo dipartimentale, il restante dalla ditta produttrice, l’Euromacchine di Ponte di Piave.
L’apparecchio è composto da: un gruppo elettrogeno multifunzionale, una torre faro, il gruppo pompa, un compressore e un carrello di traino. Pesa 1.300 chili ed è in grado di aspirare 1.300 litri d’acqua al minuto (150 metri cubi all’ora).
“La nuova motopompa – precisa Bruno Crosato – completa il parco macchine della nostra Protezione Civile che conta attualmente 16 mezzi tra cui alcune grandi idrovore utili per intervenire in caso di allarme idrico”.