Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Allagati sottopassi, scantinati e garage, campi sommersi

MARCA SOTTO ACQUA PER IL MALTEMPO

Quasi 60 interventi dei vigili del fuoco nella notte


TREVISO - Nottata di super lavoro per i vigili del fuoco. A causa del violento nubifragio che ha colpito la Marca nel pomeriggio e nella serata di domenica si sono verificati numerosi allagamenti di garage e piani interrati di edifici e sono andati sotto acqua, diventando impraticabili, anche diversi sottopassi, in svariate località della provincia. Fortunatamente non risultano danni alle persone. Le squadre del comando provinciale, dalle 22 di domenica fino alle 8 di lunedì, sono state impegnate in 58 interventi per prosciugare le aree sommerse nei comuni di Conegliano, San Fior, San Vendemiano, Mareno di Piave, Codognè, Susegana, Colle Umberto, Vazzola, Cornuda, Castelfranco.
Nel complesso sono stati impiegati 34 addetti, con 9 auotmezzi. Il lavoro, peraltro, è proseguito anche per tutta la mattinata di lunedì, con i vigili del fuoco chiamati ad altre 16 operazioni per ripristinare le condizioni di sicurezza dopo il maltempo.