Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il resto dei fondi impiegati per le spese delle scuole

IL COMUNE DI VILLORBA DESTINA 183MILA EURO PER I BIMBI ALL'ASILO

Meno della metà degli iscritti, però, ha fatto richiesta


VILLORBA - Il comune di Villorba ha stanziato 163mila euro a favore delle famiglie per aiutare a sostenere la frequenza dei figli all'asilo nido, alla sezione Primavera e alla scuola dell'infanzia.
Ai servizi sociali sono state presentate 83 domande, a fronte di 210 iscrizioni nelle varie strutture del territorio: in dettaglio, del supporto hanno beneficiato 43 richiedenti a Fontane, 22 a Villorba e 18 a Lancenigo, per un contributo totale di 49.480 euro impegnati. "Sinceramente ci aspettavamo un maggior numero di domande - - spiega l'assessore al Sociale, Francesco Soligo -, anche in virtù di un Isee particolarmente favorevole (con due fasce, una fino a 19,999 euro e l’altra da 20.000 a 30.000 euro). In ogni caso l’intero capitolo a bilancio verrà impiegato per sostenere le spese di funzionamento delle scuole parrocchiali".