Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Moriago la seconda tappa della rassegna promossa dalla Regione

IL PIAVE TRA STORIA, NATURA E SICUREZZA IDROGEOLOGICA

"Appuntamenti in riva al fiume" racconta il corso d'acqua


MORIAGO DELLA BATTAGLIA - Si svolgerà mercoledì a Moriago della Battaglia (Treviso), presso la Casa del Musichiere, alle 20.30, il secondo dei cinque "Appuntamenti in riva al fiume" attraverso cui l’assessorato all’Ambiente della Regione del Veneto ha inteso promuovere alcuni approfondimenti dedicati al tema dell'acqua con un approccio non solo tecnico ma al contempo storico-culturale.

“L'acqua, spesso per la sua forza devastatrice altre volte perché lungo i suoi corsi si sono celebrate pagine importanti del nostro passato - spiega l'assessore all'Ambiente e Protezione Civile, Gianpaolo Bottacin - ha sempre avuto nella storia del Veneto un ruolo di primo piano, un territorio coperto da numerosi fiumi, ma anche luogo di sbocco al mare e ospite del lago più grande d'Italia. Per queste ragioni abbiamo voluto promuovere quest’occasione di approfondimento delle tematiche ambientali ma anche per evidenziare l'importanza dei fiumi nella nostra cultura regionale”.

In questo secondo appuntamento, intitolato "Il Piave, fiume sacro alla Patria", verranno illustrate le principali attività di natura idraulica e idrogeologica che la Regione sta svolgendo su questo importante fiume, ma verrà anche spiegato il ruolo di Arpav per la mitigazione del rischio idraulico, tema su cui relazionerà il dottor Alberto Luchetta, direttore del Dipartimento Sicurezza della Agenzia regionale, oltre ad alcuni dirigenti della Regione.

Seguirà quindi la proiezione di un breve video "L’Acqua del Veneto, la nostra Acqua", prima di passare a una relazione storica sui percorsi della Prima Guerra Mondiale presentati dallo studioso Bruno Marcuzzo. La serata si concluderà quindi con la proiezione del docu-film “Fango e Gloria- La Grande Guerra” vincitore del Nastro d’Argento 2015. Ad introdurre le diverse tematiche e raccogliere gli approfondimenti del pubblico sarà direttamente l'assessore Bottacin, coadiuvato nel ruolo dall'attore Alvaro Gradella.
Dopo il primo incontro, dedicato al Brenta e svoltosi a Noventa Padovana e questo secondo di Moriago, gli appuntamenti successivi dedicati all'Adige e al Bacchiglione si svolgeranno a Verona e Vicenza. Andrà invece in scena alle fonti del Piave, a Sappada nel bellunese, l'appuntamento conclusivo.