Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo: "Risultato raggiunto grazie all'impegno dei cittadini"

TREVISO PER IL SECONDO ANNO COMUNE PIÙ RICICLONE

Con l'82% di differenziata in testa alla classifica Legambiente


TREVISO - Comuni ricicloni, Treviso per il secondo anno guida la classifica stilata da Legambiente Veneto. A ritirare il premio nella sala affreschi di Palazzo Rinaldi dalle mani del sottosegretario all'Ambiente Barbara Degani il sindaco di Treviso Giovanni Manildo. "E' un grande onore e un piacere ritirare il riconoscimento di Legambiente Veneto che premia Treviso come comune capoluogo più riciclone", ha commentato il primo cittadino.
Il capoluogo della Marca si è attestato all’82,3 per cento dei rifiuti avviati al recupero anzichè in discarica: "Una percentuale molto alta a cui siamo arrivati in pochi anni sicuramente grazie all’importante lavoro di Contarina e del Consorzio Priula - ha ribadito Manildo -, ma soprattutto grazie ai cittadini di Treviso che molto si sono impegnati per cambiare abitudini e stili di vita. Questo premio lo ritiro a nome di tutti i trevigiani: il nostro obiettivo è di fare ancora meglio nei prossimi anni. Negli anni scorsi la cultura dell'ambiente non era sentita in maniera così forte, in passato ci sono state aziende che hanno considerato come fattore competitivo il fatto di non curarsi dell'ambiente. Oggi c'è un'altra consapevolezza: il virtuosismo ambientale può essere al contrario un fattore di crescita economica sia per le imprese che a livello più ampio per tutta la comunità".