Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Frontale con un'altra auto lungo via Aldo Moro

SCHIANTO A MOTTA DI LIVENZA, MUORE IMPRENDITORE 57ENNE

Renato Bragato era alla guida di una 500 d'epoca


MOTTA DI LIVENZA - Un automobilista è morto, giovedì sera, nello scontro tra due auto, a Motta di Livenza. L'incidente è avvenuto lungo via Aldo Moro: uno dei due mezzi stava svoltando per entrare nell'adiacente area di servizio Vega, quando si è scontrata con l'altra macchina. Ad avere la peggio Renato Bragato, 57enne imprenditore agricolo della zona, titolare dell'azienda "Il morer", alla guida di una 500 Fiat d'epoca. Estratto dall'abitacolo accartocciato dai Vigili del fuoco, nonostante i soccorsi da parte del personale del Suem 118, per lui non c'è stato nulla da fare. Pressoché illeso, invece, il conducente dell'altra vettura coinvolta, una Fiat Punto. Le operazioni di soccorso e di rimozione dei veicoli incidentati hanno provocato rallentamenti lungo la strada, con i Carabinieri di Conegliano intervenuti per i rilievi.