Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Frontale con un'altra auto lungo via Aldo Moro

SCHIANTO A MOTTA DI LIVENZA, MUORE IMPRENDITORE 57ENNE

Renato Bragato era alla guida di una 500 d'epoca


MOTTA DI LIVENZA - Un automobilista è morto, giovedì sera, nello scontro tra due auto, a Motta di Livenza. L'incidente è avvenuto lungo via Aldo Moro: uno dei due mezzi stava svoltando per entrare nell'adiacente area di servizio Vega, quando si è scontrata con l'altra macchina. Ad avere la peggio Renato Bragato, 57enne imprenditore agricolo della zona, titolare dell'azienda "Il morer", alla guida di una 500 Fiat d'epoca. Estratto dall'abitacolo accartocciato dai Vigili del fuoco, nonostante i soccorsi da parte del personale del Suem 118, per lui non c'è stato nulla da fare. Pressoché illeso, invece, il conducente dell'altra vettura coinvolta, una Fiat Punto. Le operazioni di soccorso e di rimozione dei veicoli incidentati hanno provocato rallentamenti lungo la strada, con i Carabinieri di Conegliano intervenuti per i rilievi.