Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista con il direttore Stefano Canazza

CONSERVATORIO STEFFANI, MUSICA PER IL TERRITORIO

Inaugurato l'anno accademico dell'istituto castellano


CASTELFRANCO VENETO - E' un saluto non di prammatica, scritto di pugno dal ministro Valeria Fedeli ad inaugurare l'anno accademico del conservatorio Agostino Steffani. Un saluto ai ragazzi e ai loro sogni, ai docenti e a un lavoro L'orchestra degli studentidifficile nell'Italia di oggi, dove al mondo dello spettacolo e della musica viene riservato uno spazio sempre più esiguo.
Ma lo slancio di questa lettera, unita ad una bella missiva del governatore Luca Zaia, danno l'abbrivio alla cerimonia. Utile momento per porre il confronto con i presenti, tra cui il sindaco e presidente della Provincia Stefano Marcon, l'assessore alla Cultura del Comune di Treviso Luciano Franchin, il senatore Franco Conte, le deputate Simonetta Rubinato e Floriana Casellato.
Dopo il saluto del nuovo presidente Elisabetta Bastianon, che ha ricordato come il tema centrale del suo mandato sia il progetto per la nuova sede del Conservatorio all'ex Riccati, il direttore Stefano Canazza è entrato nel vivo della relazione.
Tra i progetti principali, Castelfranco è stata capofila per l'inserimento dei Conservatori nel master di Apprendistato Afam, l'equivalente del protocollo scuola/lavoro per l'università. L'accordo, firmato con l'assessorato regionale alla Scuola e lavoro mira a trovare una filiera virtuosa con alcuni degli entri più Il direttore Stefano Canazzaimportanti a livello musicale della Regione, come ha confermato l'assessore Elena Donazzan, presente all'inaugurazione.
Altro tema centrale quello della ridefinizione didattica dell'Istituto musicale Francesco Manzato di Treviso. "Il progetto è ora divenuto effettivo - conferma Canazza- i soci istituzionali sono il Comune di Treviso e il Conservatorio Steffani. L'operazione Manzato mostra come il Conservatorio si sia aperto al territorio. Siamo un'istituzione dell'intera provincia".
Infine un po' di dati: nel 2017 il Conservatorio ha organizzato 167 concerti, tra rassegne ed eventi intra ed extra moenia. Il progetto "Erasmus +" ha portato lo Steffani in Moldavia e alla costruzione del conservatorio di Maputo, in Mozambico, dopo aver vinto un bando per 90 mila euro, è stato rifinanziato con altri 109 mila euro quest'anno.
Infine la cerimonia si è conclusa con la premiazione dei 50 diplomati, pari al 10% della popolazione dell'istituto e con il grande concerto dell'orchestra sinfonica degli studenti diretta da Roberto Zarpellon.