Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica alle 18 in campo contro la Bondi

TRASFERTA OSTICA PER TVB A FERRARA

Pillastrini: "Dobbiamo difendere bene come attacchiamo"


TREVISO - De' Longhi Treviso domenica in trasferta a Ferrara domenica nella 9° giornata della Serie A2 Est per provare, ora che la squadra di coach Pillastrini è finalmente al completo, ad iniziare una striscia vincente inaugurata domenica scorsa al Palaverde nel derby con Verona. Ma la Bondi Ferrara (si gioca al Pala Hilton Pharma alle ore 18, arbitri Moretti, Buttinelli e Lestingi) non lascerà facilmente strada a TVB, forte di due vittorie consecutive e di un'ottimo stato di forma. Una gara che si preannuncia molto interessante, anche perchè le due compagini sono entrambe a 8 punti in classifica, nel gruppone delle seste.
TVB sarà seguita a Ferrara da almeno due pullman di tifosi.
L'AVVERSARIA : Ferrara viene da due vittorie consecutive, l'ultima di misura (85-87) a Forlì con un Mike Hall capace di 11 punti e 23 rimbalzi. Hall attualmene è il faro della formazione di coach Martelossi (domina la classifica dei rimbalzi con quasi 16 a partita), domenica sarà una grande sfida tra l'ex Milano e Biella, e il trevigiano John Brown capocannoniere del torneo a 23.8 di media. I due sono anche secondo (Brown) e terzo (Hall) nella valutazione. Il capocannoniere degli estensi è il tiratore Cortese (18 punti a gara con il 37% da tre), poi dà un sostanzioso contributo anche l'esperto lungo Fantoni (10.5 ppg). Vicini alla doppia cifra anche Erik Rush (9 punti), Molinaro (8.3) e Moreno (8.1), per un team che viaggia a 75.5 punti segnati a gara.
DAVIDE BRUTTINI, CENTRO DI TVB: "Stiamo vivendo il primo periodo al completo della stagione e si vedono già i primi risultati del nostro lavoro tutti assieme. Sapevamo di essere una squadra competitiva e adesso possiamo iniziare ad esprimere tutto il nostro potenziale. Ovviamente però c'e' ancora molta strada da fare per raggiungere il livello a cui possiamo arrivare, dobbiamo migliorare nella continuità eliminando i pericolosi alti e bassi che ci contraddistinguono, e soprattutto stiamo insistendo molto sulla nostra identità difensiva. Ok, per noi è abbastanza facile trovare il canestro in attacco (81.4 punti a gara, primi negli assist con 17.5), ma non ho mai viso una squadra vincente non partire dalla solidità difensiva, su questo stiamo lavorando e insistendo molto. Comunque c' e' in squadra un bello spirito, voglia di lavorare e sacrificarsi e tanta consapevolezza che possiamo ancora migliorare molto in tutti gli aspetti, ma solo attraverso un duro lavoro."
La partita a Ferrara? "Dobbiamo cominciare a mettere insieme qualche vittoria in striscia e andiamo a Ferrara per dare continuità al nostro successo di domenica. Sappiamo pero' che sarà durissima, loro sanno giocare bene e vengono da un successo esterno, sappiamo che vincere da loro non è mai facile e stiamo preparandoci bene per fronteggiare i loro punti di forza. In ogni caso siamo consapevoli che dipende sempre più da noi che dagli avversari, l'importante è imporre il nostro gioco a partire dalla difesa."
COACH Stefano Pillastrini: "Affronteremo una Ferrara in forma: loro hanno il miglior giocatore dell'ultimo campionato di A2, Mike Hall. Hanno recuperato un attaccante temibile come Rush e sotto oltre ad Hall sia Fantoni che Molinaro stanno facendo molto bene. Sarà di certo una partita impegnativa, ma a Ferrara vogliamo vincere e fare una grande gara. Stiamo lavorando bene ora che siamo al completo, e di conseguenza la qualità del nostro gioco sta crescendo. Sono soddisfatto della produzione offensiva, lì dobbiamo cercare di limitare le pause e avere più alti che bassi restando costanti, mentre il vero salto di qualità lo possiamo fare in difesa dove stiamo lavorando molto per aumentare il nostro rendimento."