Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giornata di studio promossa dall'Ulss Marca Trevigiana

LE ULCERE, FERITE CHE NON GUARISCONO IN UNA SOCIETÀ SEMPRE PIÙ VECCHIA

In Italia ne soffrono due milioni di persone


TREVISO - Le ulcere croniche sono ferite con una scarsa tendenza alla guarigione. Si pensa che dall’1 al 2% della popolazione dei paesi sviluppati andrà incontro alla comparsa di un’ulcera cronica. Anzi, questa percentuale è destinata ad aumentare vista l’inarrestabile crescita della popolazione anziana nella nostra società. In Italia le lesioni cutanee croniche affliggono oltre due milioni di persone. L’Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana ha organizzato una giornata dedicata alla gestione e al trattamento dell’infezione nelle ulcere. Il corso si svolgerà Venerdì primo dicembre, a Palazzo Giacomelli ed è organizzato dall’unità operativa di Chirurgia Plastica, diretta dal dottor Giorgio Berna.

"La natura cronica di queste lesioni – sottolinea il dottor Berna - è inoltre responsabile del grave impatto sulla qualità di vita del paziente e del suo ambiente familiare. Dolore, deficit motori e di sensibilità, depressione, stress, ansia, imbarazzo, isolamento sociale, costo sociale, ricoveri prolungati sono tutti fattori che il paziente con ulcere croniche può essere costretto a sperimentare. L’infezione, poi, rappresenta la complicanza più temibile nell’ambito delle ulcere croniche. Tali infezioni oltre a impedire la guarigione dell’ulcera possono, nei casi più gravi, comportare un coinvolgimento sistemico e la necessità di procedere ad amputazioni degli arti interessati”.

Ampio spazio della giornata sarà dedicato al ruolo dell’infezione nelle ulcere, che vista la notevole complessità di gestione, richiede l’intervento di figure specializzate sia nella diagnosi che nella cura, dove l’utilizzo di antibiotici per tempi prolungati e molecole sempre più complesse fanno lievitare esponenzialmente i costi. Il programma prevede il coinvolgimento di diversi specialisti e figure professionali: le ulcere croniche, infatti, rappresentano una patologia che richiede un approccio multidisciplinare poiché le cause possono essere molteplici e il trattamento richiede conoscenze specifiche e sempre aggiornate