Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato 2 dicembre le iniziative per festeggiare il doppio decennale

IL CENTRO SERVIZI VOLONTARIATO DI TREVISO COMPIE 20 ANNI

Bilancio e prospettive in vista della Riforma del Terzo Settore


TREVISO - Il Centro Servizi per il Volontariato di Treviso celebra 20 anni di attività a fianco delle associazioni della provincia. Sabato 2 dicembre, precedendo di pochi giorni la Giornata mondiale del Volontariato, diverse iniziative sono in programma per festeggiare questo importante traguardo e per fare il punto su quanto fatto, ma sempre con lo sguardo rivolto alle sfide future, visti i cambiamenti prospettati con la Riforma del Terzo Settore.

Si inizia alle 14.30 a Palazzo Giacomelli con la presentazione del volume che ripercorre la storia di CSV Treviso e la lezione magistrale del prof Ugo Ascoli sul tema Volontariato e innovazione sociale. Seguirà alle 16.00 in piazza Santa Maria dei Battuti l'esibizione del coro interculturale Daltrocanto e Coro Voci d'Oltrefiera che renderanno in musica la Carta dei Valori del Vonoltariato, con le performance teatrali a cura di Silvia Busato e Michele Dotti.

Intanto, nel quadro di questi primi 20 anni compaiono 9500 volontari attivi in circa 350 associazioni di promozione sociale aderenti al coordinamento Volontarinsieme – CSV Treviso.
Grande importanza ha sempre rivestito il finanziamento diretto ai progetti delle associazioni attive nei vari ambiti, dall'assistenza e cura alla persona, alla lotta all'emarginazione, solo per citarne alcuni, con un'evidente ricaduta positiva sul welfare locale. Complessivamente, nell'arco di questi 2 decenni, sono stati stanziati quasi 9 milioni di euro per il finanziare 1.610 progetti. Risorse provenienti dalle fondazioni bancarie che hanno risentito pesantemente della crisi economica. Se fino al 2009 il loro ammontare era in costante crescita, raggiungendo l’apice proprio nel 2009 con oltre 900mila euro di finanziamenti, a partire dal 2010, invece, si è assistito a una sostanziale flessione degli importi, arrivando ai 230mila euro stanziati per il 2017.
Alberto Franceschini, presidente di Volontarinsieme CSV Treviso.

In questi vent’anni molti sono i progetti gestiti direttamente da Volontarinsieme – CSV Treviso: tra i più storici il Laboratorio Scuola e Volontariato, il progetto “Voci di fuori Voci di dentro” in collaborazione con IPM Treviso, il Servizio Civile Regionale, i Meeting del Volontariato, i laboratori socio-sanitari con i piani di zona, il progetto “Pane e Tulipani” e “Giro di Boa”.
Tra i più recenti citiamo l’Università del Volontariato, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari, i progetti RUI e RIA per il re-inserimento lavorativo in collaborazione con Ebicom, il progetto “STACCO” per il trasporto di persone con fragilità, i “Centri di Sollievo Alzheimer”, la guida per richiedenti asilo e l’apertura dello sportello per Amministratori di Sostegno.