Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Baretta e Puppato: "Impegno rispettato"

50 MILIONI PER I RISPARMIATORI TRADITI DELLE BANCHE VENETE

Costituito il fondo per rimborsi


ROMA - Un fondo per le vittime dei reati finanziari, in particolare per i risparmiatori turffati delle ex banche popolari venete. Se ne discute in queste ore in Parlamento, nell'ambito del dibattito sulla nuova legge di Bilancio. Tra le promotrici dell'iniziativa, la senatrice trevigiana del Pd, Laura Puppato: "Stiamo lavorando da tempo ad una possibilità di risarcimento per le vittime dei reati finanziari delle banche venete e a questo scopo abbiamo presentato come Pd, a mia firma ed a firma del collega Santini nonché grazie al supporto del sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, emendamenti volti a raggiungere l’alto scopo nella legge di bilancio ora in chiusura", sottolinea la parlamentare montebellunese. "Recependo le nostre istanze - continua Puppato -, a breve arriverà un emendamento del governo per istituire un fondo pari a 25 milioni l’anno per le vittime di reati in ambito finanziario, che potrebbe soccorrere almeno in parte i cittadini veneti truffati. Ed è quel primo importante passo atteso e per cui ogni giorno abbiamo lavorato. Il mio emendamento di istituzione del fondo prevedeva inizialmente 50 milioni all'anno per il triennio 2018-2020, ne avremo la metà ma li avremo come atto di grande sensibilità del governo e del parlamento italiano per lenire una truffa che è stata spesso tragedia".

BARETTA: "IMPEGNO RISPETTATO"

"Avevo preso l'impegno davanti ai risparmiatori truffati che chiedevano di non essere abbandonati dallo Stato, dal Governo, dalle Istituzioni. Così è stato! Col voto del Senato abbiamo finalmente istituito il "fondo" per ristorare i risparmiatori che hanno subito un danno ingiusto - ribadisce il sottosegretario Pierpaolo Baretta -. I primi 50 milioni sono stati stanziati e i criteri di assegnazione saranno definiti in un prossimo decreto. Si tratta di un risultato importante che è solo l'inizio di una strada che abbiamo finalmente imboccato".