Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Baretta e Puppato: "Impegno rispettato"

50 MILIONI PER I RISPARMIATORI TRADITI DELLE BANCHE VENETE

Costituito il fondo per rimborsi


ROMA - Un fondo per le vittime dei reati finanziari, in particolare per i risparmiatori turffati delle ex banche popolari venete. Se ne discute in queste ore in Parlamento, nell'ambito del dibattito sulla nuova legge di Bilancio. Tra le promotrici dell'iniziativa, la senatrice trevigiana del Pd, Laura Puppato: "Stiamo lavorando da tempo ad una possibilità di risarcimento per le vittime dei reati finanziari delle banche venete e a questo scopo abbiamo presentato come Pd, a mia firma ed a firma del collega Santini nonché grazie al supporto del sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, emendamenti volti a raggiungere l’alto scopo nella legge di bilancio ora in chiusura", sottolinea la parlamentare montebellunese. "Recependo le nostre istanze - continua Puppato -, a breve arriverà un emendamento del governo per istituire un fondo pari a 25 milioni l’anno per le vittime di reati in ambito finanziario, che potrebbe soccorrere almeno in parte i cittadini veneti truffati. Ed è quel primo importante passo atteso e per cui ogni giorno abbiamo lavorato. Il mio emendamento di istituzione del fondo prevedeva inizialmente 50 milioni all'anno per il triennio 2018-2020, ne avremo la metà ma li avremo come atto di grande sensibilità del governo e del parlamento italiano per lenire una truffa che è stata spesso tragedia".

BARETTA: "IMPEGNO RISPETTATO"

"Avevo preso l'impegno davanti ai risparmiatori truffati che chiedevano di non essere abbandonati dallo Stato, dal Governo, dalle Istituzioni. Così è stato! Col voto del Senato abbiamo finalmente istituito il "fondo" per ristorare i risparmiatori che hanno subito un danno ingiusto - ribadisce il sottosegretario Pierpaolo Baretta -. I primi 50 milioni sono stati stanziati e i criteri di assegnazione saranno definiti in un prossimo decreto. Si tratta di un risultato importante che è solo l'inizio di una strada che abbiamo finalmente imboccato".