Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Per la prima volta rappresentato il territorio nel suo insieme"

L'ARTIGIANATO TREVIGIANO IN FIERA A MILANO

Progetto coordinato dalla Camera di commercio


TREVISO - Il sistema Treviso sbarca in fiera a Milano: ci saranno anche gli stand con le eccellenze della Marca alla 22esima edizione di Artigiano in Fiera, la più grande rassegna internazionale del settore in programma nel capoluogo meneghino da sabato prossimo al 10 dicembre. Mentre in passato avevano le aziende aveva partecipato singolarmente, quest'anno per la prima volta la delegazione trevigiana e quella bellunese si presenterà sotto la regia della Camera di commercio inteprovinciale, in collaborazione con i Gal, le associazioni di categoria (oltre alla Confartigianato, la Confcommercio), il consorzio di promozione turistica. Non a caso ci saranno anche le strutture del consorzio stesso e del gruppo birrai artigianali indipendenti.
L'obiettivo è dar vita ad un progetto pluriennale di promozione dell'intero territorio come spiega il presidente della Camera di commercio, Mario Pozza. Un'iniziativa coordinata, ricorda il numero uno della Cciaa, già presa ad esempio da altre camere di commercio italiane e dalla stessa organizzazione della kermesse lombarda.
L'ente camerale coprirà il 50% delle spese di partecipazioni sostenute dalle imprese. In totale, tra pubblico e privato, l'investimento trevigian-bellunese ammonta a 75mila euro.
Ma dalla Camera di commercio assicurano che ne vale la pena: Artigiano in Fiera conta oltre 3.200 stand espositivi con più di 150mila prodotti presentati e cento paesi rappresentanti: nel 2016 ha chiuso con più di 1,6 milioni di visitatori, tanti quanti arrivano in provincia di Treviso in un anno.
Il comparto artigianale, nella Marca, vale circa 12 miliardi di euro, con export pari a 3 miliardi e conta oltre 23mila imprese attive e il 20% degli addetti complessivi.
Proprio i prodotti locali di qualità sono sempre più un traino per il turismo. Lo conferma Gianni Garatti, presidente del Consorzio Marca Treviso.