Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Per la prima volta rappresentato il territorio nel suo insieme"

L'ARTIGIANATO TREVIGIANO IN FIERA A MILANO

Progetto coordinato dalla Camera di commercio


TREVISO - Il sistema Treviso sbarca in fiera a Milano: ci saranno anche gli stand con le eccellenze della Marca alla 22esima edizione di Artigiano in Fiera, la più grande rassegna internazionale del settore in programma nel capoluogo meneghino da sabato prossimo al 10 dicembre. Mentre in passato avevano le aziende aveva partecipato singolarmente, quest'anno per la prima volta la delegazione trevigiana e quella bellunese si presenterà sotto la regia della Camera di commercio inteprovinciale, in collaborazione con i Gal, le associazioni di categoria (oltre alla Confartigianato, la Confcommercio), il consorzio di promozione turistica. Non a caso ci saranno anche le strutture del consorzio stesso e del gruppo birrai artigianali indipendenti.
L'obiettivo è dar vita ad un progetto pluriennale di promozione dell'intero territorio come spiega il presidente della Camera di commercio, Mario Pozza. Un'iniziativa coordinata, ricorda il numero uno della Cciaa, già presa ad esempio da altre camere di commercio italiane e dalla stessa organizzazione della kermesse lombarda.
L'ente camerale coprirà il 50% delle spese di partecipazioni sostenute dalle imprese. In totale, tra pubblico e privato, l'investimento trevigian-bellunese ammonta a 75mila euro.
Ma dalla Camera di commercio assicurano che ne vale la pena: Artigiano in Fiera conta oltre 3.200 stand espositivi con più di 150mila prodotti presentati e cento paesi rappresentanti: nel 2016 ha chiuso con più di 1,6 milioni di visitatori, tanti quanti arrivano in provincia di Treviso in un anno.
Il comparto artigianale, nella Marca, vale circa 12 miliardi di euro, con export pari a 3 miliardi e conta oltre 23mila imprese attive e il 20% degli addetti complessivi.
Proprio i prodotti locali di qualità sono sempre più un traino per il turismo. Lo conferma Gianni Garatti, presidente del Consorzio Marca Treviso.