Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Obiettivo: ripartire gli stranieri nei comuni

NEL 2018 NELLA MARCA QUASI 2.900 PROFUGHI DA OSPITARE

La Prefettura pubblica il nuovo bando


TREVISO - La Prefettura di Treviso ha bandito l’appalto per i servizi di accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti asilo da svolgersi su tutto il territorio della provincia di Treviso per l’anno 2018. Secondo i calcoli su base nazionale, la quota massima presunta di migranti da ospitare nella Marca ammonta a 2.886 persone, comprendendo anche quelli attualmente alloggiati nelle ex caserme.
Questa cifra, secondo il Protocollo Anci-Stato sottoscritto con il ministero dell’Interno e recepito dal bando stesso, dovrà essere ripartita tra tuttii comuni della provincia in proporzione al numero di abitanti per garantire una equa e più sostenibile ripartizione sul territorio. Quindi, nel capoluogo Treviso, dovrebbero trovare posto 272 profughi, 114 a Conegliano, 109 a Castelfranco e così via.
"La distribuzione in base a detto riparto è prioritaria - specifica una nota della Prefettura - e solo in caso di mancanza di offerte sufficienti a coprire detto riparto si potrà procedere ad affidamenti in esubero". Cosa peraltro avvenuta in occasione di precedenti bandi simili.
"Il bando - ribadisce ancora l'Ufficio territoriale del governo - prevede l’applicazione di un nuovo capitolato ancora più incisivo nella prestazione dei servizi e nella rendicontazione della spesa in un quadro di sempre maggiore trasparenza ed efficienza nella gestione dell’accoglienza".
Il termine per la presentazione delle offerte scade il giorno 5 gennaio 2018 alle ore 12: possono partecipare imprese private, enti ecclesiastici, cooperative e realtà del privato-sociale, anche in consorzio tra loro. Dovranno fornire alloggio, pasti, servizi di gestione amministrativo-burocratica, assistenza sanitaria di base, corsi di lingua italiana e mediazione culturale. Tutta la documentazione relativa alla gara d'appalto è disponibile sul sito internet della Prefettura di Treviso.