Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Obiettivo: ripartire gli stranieri nei comuni

NEL 2018 NELLA MARCA QUASI 2.900 PROFUGHI DA OSPITARE

La Prefettura pubblica il nuovo bando


TREVISO - La Prefettura di Treviso ha bandito l’appalto per i servizi di accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti asilo da svolgersi su tutto il territorio della provincia di Treviso per l’anno 2018. Secondo i calcoli su base nazionale, la quota massima presunta di migranti da ospitare nella Marca ammonta a 2.886 persone, comprendendo anche quelli attualmente alloggiati nelle ex caserme.
Questa cifra, secondo il Protocollo Anci-Stato sottoscritto con il ministero dell’Interno e recepito dal bando stesso, dovrà essere ripartita tra tuttii comuni della provincia in proporzione al numero di abitanti per garantire una equa e più sostenibile ripartizione sul territorio. Quindi, nel capoluogo Treviso, dovrebbero trovare posto 272 profughi, 114 a Conegliano, 109 a Castelfranco e così via.
"La distribuzione in base a detto riparto è prioritaria - specifica una nota della Prefettura - e solo in caso di mancanza di offerte sufficienti a coprire detto riparto si potrà procedere ad affidamenti in esubero". Cosa peraltro avvenuta in occasione di precedenti bandi simili.
"Il bando - ribadisce ancora l'Ufficio territoriale del governo - prevede l’applicazione di un nuovo capitolato ancora più incisivo nella prestazione dei servizi e nella rendicontazione della spesa in un quadro di sempre maggiore trasparenza ed efficienza nella gestione dell’accoglienza".
Il termine per la presentazione delle offerte scade il giorno 5 gennaio 2018 alle ore 12: possono partecipare imprese private, enti ecclesiastici, cooperative e realtà del privato-sociale, anche in consorzio tra loro. Dovranno fornire alloggio, pasti, servizi di gestione amministrativo-burocratica, assistenza sanitaria di base, corsi di lingua italiana e mediazione culturale. Tutta la documentazione relativa alla gara d'appalto è disponibile sul sito internet della Prefettura di Treviso.