Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2017 oltre 3mila ispezioni e sequestri per 15 milioni di euro

INAUGURATA LA NUOVA SEDE DEL NAS DI TREVISO

I 30 Carabinieri basati nel complesso della Provincia


TREVISO - Oltre tremila ispezioni, che hanno portato al sequestro di merce per più di 15 milioni di euro, a cinque arresti e 284 denuncie.
Sono i numeri principali dell'attività del Nas, il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dei Carabinieri di Treviso, nel 2017. Oltre che sulla Marca, l'unità ha competenza anche sulle provincie di Venezia e Padova.
Da qualche settimana, gli specialisti dell'Arma possono ora contare su una nuova sede, nel complesso dell'amministrazione provinciale al Sant'Artemio.
Oggi l'inaugurazione ufficiale, con i vertici dei Carabinieri, i rappresentanti delle altre forze dell'ordine e forze armate e numerose autorità civili. A tagliare il nastro, il prefetto di Treviso Laura Lega insieme al generale Sabino Cavaliere, comendante delle Unità Mobili e Specializzate Palidoro, e al generale Adelmo Lusi, comandante dei Nas.
Proprio il generale Lusi ha ricordato come il reparto trevigiano sia tra i più attivi a livello nazionale nella tutela della salute pubblica.
Presente nel capoluogo della Marca dal 1987 il Nucleo era prima situato in via Pinelli e poi in viale della Repubblica. Oggi i 30 carabinieri comandanti dela tenente colonello Vincenzo Nicoletti possano contare su spazi più tre volte più ampi rispetto alla precedente sistemazione e soprattutto più moderni e funzionali alle esigenze del servizo.
E dopo i Nas, annuncia Stefano Marcon, presidente della Provincia, altri enti pubblici potrebbero accasarsi al Sant'Artemio, per dar vita ad una vera e propria cittadella delle istituzioni.