Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentazione questa sera al ristorante da Lino a Solighetto

IL PILOTA- POETA RACCONTA IL SENTIMENTO DEL PAESAGGIO

Alberto Negri pubblica la prima raccolta di liriche Genico


PIEVE DI SOLIGO - Poeta e fotografo per passione, pilota dell’aviazione per vocazione. Alberto Negri, che vive all’estero da otto anni, tornerà nella sua Pieve di Soligo per un breve periodo. Sarà l’occasione per presentare al pubblico il suo primo libro, “Genico”, una raccolta di poesie che copre buona parte delle composizioni di dodici anni.
Mercoledì 13 dicembre alle 20.45, al ristorante da “Lino” a Solighetto di Pieve di Soligo, l’autore dialogherà con la giornalista Adriana Rasera. L’attrice Silvia Danieli leggerà una selezione delle poesie.
Alberto Negri non nasconde la sua ammirazione per Andrea Zanzotto: come il compianto poeta del paesaggio, trae ispirazione dall’ambiente che lo circonda, sia esso una foresta americana, il cielo australiano, il deserto del Sahara, una città della Turchia, della Libia, Trieste o Atene.
Per Negri, comandante di linea, il viaggio è parte integrante della sua professione. Esiste tuttavia un viaggio emotivo al quale non sa sottrarsi. Comporre in versi, a dispetto della sua formazione scientifica (è laureato in fisica) è quasi un impulso, una necessità: “L’osservazione –dice- è sorgente e contesto del sentimento, che va dall’ambiente a me, e quindi alle mie emozioni”.