Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82░ Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stangato il flanker del Benetton Rugby

TRE TURNI A MINTO PER PLACCAGGIO PERICOLOSO

Squalifica dimezzata in assenza di precedenti


TREVISO - Stangata sul Benetton Rugby. L’udienza disciplinare riunitasi questo pomeriggio ha espresso giudizio sulla citazione del flanker biancoverde Francesco Minto avvenuta a causa della sua espulsione da parte dell’arbitro Mathieu Raynal (Francia), per un placcaggio pericoloso sulla seconda linea degli Scarlets David Bulbring al 24° minuto del 3° round di Champions Cup e violando così la legge 10.4 (e). La commissione disciplinare indipendente composta da Jean-Noel Couraud (Francia), Frank Hadden (Scozia) e Nigel Williams (Galles), ha visionato le immagini e ascoltato le deposizioni di Minto, dell’assistant coach dei Leoni Marius Goosen e dell’ufficiale disciplinare EPCR Liam McTiernan. Il Comitato ha confermato la decisione del cartellino rosso e, secondo le sanzioni World Rugby, ha inizialmente indicato sei settimane di squalifica. Il Comitato ha poi ridotto la sanzione del 50% grazie al buon record disciplinare del giocatore, assegnando così tre settimane di sospensione. Minto sarà libero di giocare dal 1 ° gennaio 2018 e sia lui che l’EPCR hanno il diritto di impugnare la decisione.