Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stangato il flanker del Benetton Rugby

TRE TURNI A MINTO PER PLACCAGGIO PERICOLOSO

Squalifica dimezzata in assenza di precedenti


TREVISO - Stangata sul Benetton Rugby. L’udienza disciplinare riunitasi questo pomeriggio ha espresso giudizio sulla citazione del flanker biancoverde Francesco Minto avvenuta a causa della sua espulsione da parte dell’arbitro Mathieu Raynal (Francia), per un placcaggio pericoloso sulla seconda linea degli Scarlets David Bulbring al 24° minuto del 3° round di Champions Cup e violando così la legge 10.4 (e). La commissione disciplinare indipendente composta da Jean-Noel Couraud (Francia), Frank Hadden (Scozia) e Nigel Williams (Galles), ha visionato le immagini e ascoltato le deposizioni di Minto, dell’assistant coach dei Leoni Marius Goosen e dell’ufficiale disciplinare EPCR Liam McTiernan. Il Comitato ha confermato la decisione del cartellino rosso e, secondo le sanzioni World Rugby, ha inizialmente indicato sei settimane di squalifica. Il Comitato ha poi ridotto la sanzione del 50% grazie al buon record disciplinare del giocatore, assegnando così tre settimane di sospensione. Minto sarà libero di giocare dal 1 ° gennaio 2018 e sia lui che l’EPCR hanno il diritto di impugnare la decisione.