Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, per˛, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riduzioni sui biglietti, promozione condivisa e scambio di opere

TREVISO E VENEZIA ALLEATI NEL SEGNO DEI MUSEI

Protocollo tra Comune e la Fondazione della cittÓ lagunare


TREVISO - Firmato il protocollo d'intesa tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e il Comune di Treviso. L'accordo prevede una riduzione per l'ingresso ai possessori di biglietto acquistato in una delle sedi dell'altra città, la realizzazione di piani di comunicazione coordinati, la progettazione di iniziative ed eventi culturali da pianificare tra entrambe le parti, lo scambio di opere pertinenti ai rispettivi patrimoni storico - artistici.
"Tra le due realtà museali è stato amore a prima vista. Un'iniziativa dal carattere innovativo e originale, mai realizzata fino ad ora. Ho avuto una risposta immediata dalla Presidente Gribaudi: un accordo che ci permette di valorizzare i reciproci patrimoni artistici e di creare un interscambio tra il turismo di Venezia e quello di Treviso", ha detto l'assessore ai Beni culturali Luciano Franchin.
"Un accordo che non poteva non essere fatto. Non guardiamo il segno politico ma guardiamo al territorio che deve essere visto nella sua globalità, solo così potremmo veramente parlare di città metropolitana - ha ri Mariacristina Gribaudi, presidente della Fondazione Musei Civici - è necessario che tutti gli spazi museali siano da tutti utilizzabili approfittando anche delle moderne tecnologie".
Positivamente impressionate dalla sede restaurata del Bailo Gribaudi e Paola Mar, assessore al Turismo del Comune di Venezia. Quest'ultima ha sottolineato: "Questo accordo risponde a quelle che sono le direttive del Mibact di fare rete tra diverse realtà culturali".
"Il passaggio successivo - chiude l'assessore Franchin - sarà l'organizzazione di eventi ed iniziative curate dai relativi responsabili scientifici delle sedi veneziane e trevigiane".