Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Un thriller ambientato nella Treviso fascista

IL LIBRO: LE CANAGLIE DEL VENERABILE

L'intervista all'autore, Gianluca Ascione


Torna nei nostri studi Giunluca Ascione per presentare il suo ultimo libro “Le canaglie del Venerabile. Un thriller nella Treviso fascista” da poco uscito per Panda Edizioni.
Fine agosto 1938. Con una cerimonia solenne la cittadinanza trevigiana riceve la notizia dell’imminente viaggio di Mussolini nelle Tre Venezie, che prevede una tappa nell’eroica terra del Piave. Ma a funestare l’atteso evento si verifica la scomparsa di una bambina appartenente a una delle famiglie più in vista della
città.
Rapimento? Allontanamento volontario? Una tragica fatalità? A indagare sul caso, che richiede una rapida soluzione, viene inviato da Roma un ufficiale dei reali carabinieri, il capitano Pacifico Sarelli, un uomo dotato di “straordinarie capacità investigative e un’estrema riservatezza”, eppure protagonista di comportamenti ambigui.
Lungo l’impervio cammino legato all’indagine, una scia di morti sospette rende sempre più oscura e confusa la vicenda, allargando a macchia d’olio la rete di personaggi coinvolti e i loro ruoli all’interno del mosaico investigativo. Un’intricata matassa che vede implicati, fra gli altri, uomini della Milizia, agenti antifascisti e fiduciari doppiogiochisti della polizia segreta.
Un thriller ambientato sullo sfondo di una Treviso tiepidamente fascista, che tiene con il fiato sospeso e sorprende con ripetuti colpi di scena.

L'AUTORE
Gianluca Ascione è nato a Treviso, dove vive, nel 1975. Nel 2008 ha vinto il premio GranGiallo Città di Cattolica col racconto Fino all’ultimo respiro (ed. I Gialli Mondadori). Nel 2009 ha vinto il concorso per scrittura teatrale Reciprocittà. Nel 2010 è stato finalista del premio Trichiana-paese del libro, edito nell’antologia L’Appuntamento (ed. Kellerman). Nel 2012 ha vinto il premio Gran Giallo di Romagna. Nel 2013 un suo inedito è stato inserito nella raccolta Montevarchi in
Giallo e ha pubblicato il suo romanzo d’esordio Gocce di silenzio (ed. Tindari-Patti). Nel 201 4 ha pubblicato il noir Polvere & Ombra (Panda edizioni). Nel 2015 ha pubblicato il noir Rapsodia in rosso (Panda edizioni). Nel 2016 ha vinto il concorso Rosso d’Inverno.