Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La struttura di Paese sarà ristrutturata e ampliata

CASA MARANI, A GENNAIO AL VIA AI LAVORI

Il costo dell'operazione ammonta a 2,5 milioni di euro


Assegnati i lavori di ristrutturazione, adeguamento e ampliamento della sede di Paese di Casa Marani. Il costo complessivo dell’operazione, a carico del centro di servizi, ammonta a 2,5 milioni di euro, dei quali 1,8 milioni per i soli lavori e il restante importo per arredi e attrezzature. Firmato oggi il contratto di affidamento alla ditta che ha vinto la gara: il Consorzio Stabile Grandi Lavori Scarl di Trento.

La struttura di Paese, in gestione a Casa Marani dal 2011 in base a una convenzione siglata con il Comune di Paese proprietario dell’immobile, conta attualmente 53 posti letto e un centro diurno. Con l’ampliamento, saranno aggiunte 35 nuove unità raggiungendo così la quota complessiva di 88 posti letto.
I prossimi step prevedono l’apertura del cantiere a metà gennaio e la conclusione dei lavori per marzo 2019. Durante i lavori, i disagi per gli ospiti saranno ridotti al minimo e, anzi, già a maggio 2018 i primi anziani potranno trovare sistemazione nella nuova ala ristrutturata.

“Un’operazione davvero importante da 2,5 milioni di euro tra lavori, arredi e attrezzature. Un investimento che Casa Marani ha voluto fortemente e che consentirà, a marzo 2019, di avere una struttura completamente rinnovata da 88 posti letto e un centro diurno aperto 7 giorni su 7 - commenta la presidente di Casa Marani, Daniela Zambon - siamo convinti che debba essere il pubblico a investire nell’accoglienza e Casa Marani, che non soffre alcun calo di richieste, ha scelto di migliorare ancora di più la propria offerta sul territorio, in collaborazione col Comune”.