Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La struttura di Paese sarà ristrutturata e ampliata

CASA MARANI, A GENNAIO AL VIA AI LAVORI

Il costo dell'operazione ammonta a 2,5 milioni di euro


Assegnati i lavori di ristrutturazione, adeguamento e ampliamento della sede di Paese di Casa Marani. Il costo complessivo dell’operazione, a carico del centro di servizi, ammonta a 2,5 milioni di euro, dei quali 1,8 milioni per i soli lavori e il restante importo per arredi e attrezzature. Firmato oggi il contratto di affidamento alla ditta che ha vinto la gara: il Consorzio Stabile Grandi Lavori Scarl di Trento.

La struttura di Paese, in gestione a Casa Marani dal 2011 in base a una convenzione siglata con il Comune di Paese proprietario dell’immobile, conta attualmente 53 posti letto e un centro diurno. Con l’ampliamento, saranno aggiunte 35 nuove unità raggiungendo così la quota complessiva di 88 posti letto.
I prossimi step prevedono l’apertura del cantiere a metà gennaio e la conclusione dei lavori per marzo 2019. Durante i lavori, i disagi per gli ospiti saranno ridotti al minimo e, anzi, già a maggio 2018 i primi anziani potranno trovare sistemazione nella nuova ala ristrutturata.

“Un’operazione davvero importante da 2,5 milioni di euro tra lavori, arredi e attrezzature. Un investimento che Casa Marani ha voluto fortemente e che consentirà, a marzo 2019, di avere una struttura completamente rinnovata da 88 posti letto e un centro diurno aperto 7 giorni su 7 - commenta la presidente di Casa Marani, Daniela Zambon - siamo convinti che debba essere il pubblico a investire nell’accoglienza e Casa Marani, che non soffre alcun calo di richieste, ha scelto di migliorare ancora di più la propria offerta sul territorio, in collaborazione col Comune”.