Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/272: TRIONFO SUDAFRICANO IN "CASA" DI SERGIO GARCIA

Niente poker per l'iberico, l'Andalucia Master va a Bezuidenhout


SOTOGRANDE (SPAGNA) - È un evento attesissimo, si può definire da giocare a casa di Sergio Garcia, che qui ha la sua fondazione. Per ben tre volte Garcia ha conquistato l'Andalucia Valderrama Masters, cercherà il poker, sarà comunque di sicuro protagonista. Dovrà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una classe allo scientifico del Pio X e un'altra alle Canossiane

LICEO IN QUATTRO ANNI, ANCHE A TREVISO ARRIVA LA SPERIMENTAZIONE

In Italia la sperimentazione coivolge 100 scuole


Anche Treviso avrà due licei che avvieranno una classe con la sperimentazione quadriennale. Tra le cento scuole italiane cui il ministero della Pubblica istruzione ha approvato il percorso di studi in quattro anni vi sono il Liceo scientifico del Collegio Vescovile Pio X e il Liceo di Scienze Applicate dell’Istituto Canossiano (Academy Scienze Applicate). In Veneto sono stati approvati anche altri quattro progetti ( a Cittadella, Villafranca, Verona e a Bassano del Grappa). Ad ogni istituto è stato concesso l’avvio di una sola prima classe con, al massimo, 25 studenti.
Il corso di studi deve garantire l’insegnamento di tutte le discipline previste dall’indirizzo di studi di riferimento entro il termine del quarto anno, deve promuovere progetti di continuità e orientamento con il mondo del lavoro, con gli ordini professionali, con l’università e i percorsi terziari non accademici, nonché individuare azioni di valorizzazione delle attività laboratoriali e dell’utilizzo delle tecnologie didattiche innovative.
Il progetto del liceo quadriennale era già stato presentato alle famiglie e al pubblico. Le iscrizioni possono ora essere accettate per il nuovo anno scolastico 2018-2019.