Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rosi: "La risposta a un fervente movimento artistico amatoriale"

A TREVISO UN CONCORSO PER FAR EMERGERE GLI ARTISTI AMATORIALI

Le sezioni: pittura, scultura e grafica


Un concorso dedicato alle arti visive e riservato ad artisti non professionisti di tutte le età, residenti nel territorio provinciale di Treviso. E' il Premio “Città di Treviso” istituito dalla presidenza del Consiglio Comunale del capoluogo della Marca per dare “risposta ad un movimento artistico “amatoriale” che a Treviso e provincia trova incessante fermento – dichiara il presidente del Consiglio Comunale di Treviso Franco Rosi – c’è in questo territorio una ricchezza di talenti “privati” che ha davvero dell’incredibile. La presidenza del Consiglio intende dare a questi straordinari pittori, illustratori e scultori la giusta cornice per valorizzare le loro opere, per fornire loro la visibilità che meritano.”
Il concorso è gratuito e dedicato a a coloro che si cimentano in una di queste discipline: pittura, scultura e grafica.
Per partecipare, occorre inviare una mail di presentazione entro il 17 marzo 2018 all’indirizzo presidenza.consiglio@comune. treviso.it indicando anagrafica, residenza e settore di arte visiva prescelta. Dal 17 al 20 marzo le opere dovranno essere consegnate, già “messe in sicurezza” ed imballate: non potranno superare le misure di 80x80 cm per la pittura e la grafica, 60x100 per la scultura.
I vincitori del Concorso verranno premiati dalla giuria e da Franco Rosi proprio a Palazzo dei Trecento. È questa l’ultima di una serie di iniziative che la Presidenza del Consiglio ha intrapreso durante la legislatura in corso per promuovere la Sala del Consiglio presso cittadini e visitatori: oltre al Concorso Città di Treviso, sono state proposte le aperture al pubblico di Palazzo dei Trecento il sabato mattina, concerti gratuiti di eccellente livello, mostre e conferenze di primaria importanza per il tessuto sociale cittadino.