Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente nella notte, il guidatore era risalito da solo

AUTO FINISCE NEL FOSSATO DEL CASTELLO DI CASTELFRANCO

Prosciugata l'acqua per consentire il recupero


CASTELFRANCO VENETO - Un'auto è finita nel fossato che circonda il castello di Castelfranco. La vettura, un'Audi, aveva sbandato intorno alle 2.30 della notte tra venerdì e sabato, all'altezza di via Roma, in pieno centro, mentre eseguiva una svolta, cadendo nel corso d'acqua: il conducente, un 25enne del posto, illeso, era riuscito ad uscire dal solo dal mezzo e a risalire a riva. Scattato l'allarme, la mattina successiva sono state avviate le operazioni di recupero: per rimuovere il mezzo, i vigili del fuoco, intervenuti insieme ai Carabinieri, hanno dovuto far bloccare il flusso d'acqua e poi hanno provveduto ad agganciare la macchina con l'autogru e riportarla in strada. Presente alla scena anche lo stesso proprietario.