Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato un marocchino che aveva rubato uno smartphone

ANCHE LA MARCA HA FESTEGGIATO L'ARRIVO DEL 2018

Ne è nata una rissa, sono intervenuti i Carabinieri


Paura in riviera, rapina e maxi-rissa tra bottigliate e coltelli la notte di Capodanno

TREVISO - Capodanno generalmente tranquillo per i trevigiani, che hanno atteso e festeggiato il 2018 nelle piazze di tutta la Marca, assistendo ai vari spettacoli pirotecnici e non, oltre naturalmente alle cene nelle loro abitazioni o nei vari locali. C'è comunque da registrare un arresto, quello di  un 19enne marocchino, ma abitante a Preganziol. Il giovane ha strappato lo smarthphone dalle mani di un 17enne, che  stava cercando un posto dove celebrare il Capodanno. La vittima, nel tentativo di recuperare l'apparecchio, ha affrontato un gruppo di ragazzi immigrati, fra cui il ladro. Ne è nata una zuffa con la vittima del furto ferita da una bottigliata all testa. Tutto poi è stato sedato dall'arrivo dei Carabinieri, che hanno arrestato l'autore del furto.