Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aveva fondato la società di pullman Uniontours

ADDIO A GIORGIO ARTUSO, PIONIERE DEL TURISMO TREVIGIANO

L'imprenditore si è spento a 90 anni


TREVISO - E' stato un pioniere del trasporto passeggeri e del turismo nella Marca. L'imprenditore Giorgio Artuso è scomparso sabato scorso a 90 anni. Giorgio Artuso insieme alla moglie VandaTrevigiano doc, dopo gli esordi come tassista negli anni difficili dell'immediato secondo dopoguerra, aveva avviato un'attività di noleggio, con e senza conducente, gestendo un garage prima in via Sant'Agostino, poi in via Risorgimento. E, intuendo le potenzialità del nascente settore, alle auto aveva presto affiancato anche i pullman: per anni ha fornito il servizio per gite parrocchiali e scolastiche, collaborando anche con diverse squadre sportive per le trasferte. Dall'aggregazione della sua società con quelle di altri due soci era poi nata la Uniontours, uno dei maggiori gruppi nel comparto della provincia. Artuso era stato anche tra i fondatori della Utpull, agenzia di viaggi con varie sedi nel trevigiano. Da una trentina d'anni era uscito dalle aziende, continuando tuttavia a seguire nuovi progetti e a vivere la città, a cui era legatissimo, con la consueta generosità. Nei mesi scorsi, la morte della moglie Vanda aveva, però, inferto un duro colpo al suo entusiasmo. Lascia i figli Nadia, Livio e Marco, che hanno seguito altre strade professionali. I funerali saranno celebrati giovedì alle 11, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria del Sile.