Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Video usati come prove in tribunale e per gestire le emergenze

LE MISSIONI DELLA POLIZIA LOCALE DI TREVISO FILMATE MINUTO PER MINUTO

Da oggi in dotazione le microcamere agganciate alla divisa


TREVISO - Ogni momento della missione potrà essere filmato: gli agenti della Polizia locale saranno dotati di "bodycam". I quindici apparecchi sono stati consegnati oggi al corpo comandato da Maurizio Tondato, presenta anche l'assessore comunale alla Sicurezza, Roberto Grigoletto.
Si tratta di una telecamera portatile che i vigili indosseranno sulla propria uniforme durante il servizio, diventando di fatto parte della dotazione personale di sicurezza. Le immagini registrate saranno salvate direttamente su un cloud protetto (un archivio virtuale) e un apposito programma informatico produrrà dei video in formato forense: ovvero non modificabile e perciò utilizzabile come prova anche durante un eventuale processo.
Le telecamere saranno estremamente utili anche in caso di verifica di sinistri stradali, di disastri ambientali, di manifestazioni e nei quartieri per filmare eventuali situazioni di emergenza.
La “bodycam” è un apparato in uso a moltissime forze di polizia all’estero: basti pensare che a Londra sono 22mila quelle in dotazione alle forze dell’ordine di Sua Maestà: "È di fatto un terzo occhio - spiega Loris Angeloni, dirigente della ditta Axon che ha fornito i dispositivi - La telecamerina sarà in grado di registrare per 12 ore consecutive le immagini in versione full hd. La “bodycam” sarà agganciata al taschino delle divise dell’agente e filmerà le immagini. Solamente con un doppio click partirà la registrazione, che terrà conto anche dei due minuti precedenti".
Tutti gli agenti in turno ne avranno una e le immagini in diretta potranno in seguito essere trasmesse in tempo reale alla Centrale Operativa della Polizia locale, consentendo così di avere informazioni in “diretta” sul campo operativo e dunque, nel caso, inviare rinforzi. "Conserveremo i video per sette giorni - ribadiscono i responsabili della Municipale -.Le nuove telecamere faranno parte del vasto parco telecamere installate nel territorio comunale e dunque che si aggiungeranno alle 135 già presenti: occhi elettronici dislocati lungo le strade della città, che garantiranno all'agente di operare nell’esercizio delle proprie funzioni, a scoraggiare condotte aggressive, a tutelare i cittadini in modo poco invasivo e ad avere a disposizione fonti di prova."
"E' un ulteriore importante strumento per garantire la sicurezza in centro e nei quartieri - conferma Grigoletto -. Un ulteriore passo per aumentare sempre di più la percezione di sicurezza dei nostri cittadini e degli operatori stessi."