Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

32 mezzi alla nuova fermata, Mom: "Tutto regolare"

BUS ALLA MADONNINA, DEBUTTO SUPERATO A PIENI VOTI

Nuovo snodo per le corriere degli studenti


TREVISO - Nella giornata di debutto, il nuovo polo per i bus a La Madonnina ha incassato un primo importante successo. Il rientro a scuola per oltre 700 studenti diretti agli istituti superiori di Viale Europa ha visto concretizzarsi l’importante novità logistica che ha dimostrato subito la sua efficacia.
La complessa organizzazione delle corse urbane ed extraurbane ha visto la deviazione di 32 mezzi sulla bretella di via Castellana (zona Ospedale Madonnina in località Stiore). Qui, la nuova fermata ha consentito la sosta dei mezzi e la discesa di centinaia di ragazzi in tutta sicurezza. Ad aspettare gli studenti diretti a Itt Mazzotti, Liceo Scientifico Da Vinci, Istituto Canossiano e Iis Palladio c’erano le navette dedicate: sono state effettuate 8 corse una frequenza ogni 5 minuti (in pratica gli studenti non hanno dovuto attendere stazionando in strada, la loro permanenza all'hub si è limitata al tempo di trasbordo). Ai bus navetta si sono aggiunti i mezzi di linea già diretti verso viale Europa che hanno comunque effettuato la deviazione e la fermata all’Hub per raccogliere altri passeggeri (per un totale di altri 200 studenti). “Tutto si è svolto nei tempi previsti, tra le 7,15 e le 7,45, consentendo quindi ai ragazzi di arrivare anche con un buon anticipo a scuola. Il nostro personale – spiega l’azienda – è stato dislocato non solo all’HUB ma anche nei punti strategici lungo la Feltrina, la Castellana e la Noalese per monitorare i flussi passeggeri e per dare le corrette informazioni all’utenza. Va detto che la capillare campagna di comunicazione ha trovato gli studenti informati e per questo vogliamo ringraziare pubblicamente anche i dirigenti scolastici per il loro fondamentale supporto”. La fase di avvio proseguirà per tutta la settimana tenendo impegnato il personale anche a terra (quasi quindici persone) per dare le corrette informazioni e monitorare l’andamento dell’iniziativa. “Consideriamo un importante banco di prova la giornata di domani che – prosegue la direzione di Mom - vede una previsione meteo avverso, e se consideriamo anche la giornata di mercato, sicuramente il traffico sarà intenso. Tuttavia, la sala controllo esercizio di piazzale Duca D’Aosta è in grado di trasmettere in tempo reale i tempi di arrivo all’Hub La Madonnina con comunicazione costante al personale presente sul posto”. E’ stata verificata la presenza di almeno una cinquantina di passeggeri che, provenienti dalla Feltrina, scelgono di scendere in zona Monigo per arrivare a piedi agli istituti, senza quindi usufruire delle navette, ma il loro comportamento potrebbe cambiare in caso di pioggia. Il sistema è comunque pronto ad affrontare questo tipo di variabili.
In questa fase di avvio, inoltre, sono rimaste anche le navette in partenza dalla stazione FS di Treviso, questo per assicurare che nessuno rimanga a piedi anche se, già oggi i mezzi hanno viaggiato quasi vuoti e progressivamente le corse andranno eliminate. Prossimamente è prevista anche l’istituzione della corsia preferenziale per i bus in viale XXIV Maggio. MOM ha richiesto anche l’istituzione della corsia preferenziale in viale Europa, al fine di aumentare l’efficienza del trasporto pubblico riducendo i tempi di percorrenza.

Anche il sindaco di Treviso Giovanni Manildo plaude al nuovo servizio di trasporto scolastico messo a punto con Mom alla stazione della Madonnina: “Un servizio rivolto ad oltre 700 studenti come confermano i numeri di questa mattina e che va nella giusta direzione di sgravare il Put dal traffico oltre che di rendere più sicuro il tragitto casa scuola. La prova del nove l’avremo domani giorno di mercato e di pioggia, ma siamo a disposizione per fornire all’azienda tutto il supporto perché si possa garantire il massimo servizio”.