Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun ferito, ma i residenti devono rimanere in casa

DISTRUTTA DALLE FIAMME AZIENDA DI RIESE PIO X

Incendio alla Milldue, ditta di arredo bagno


TREVISO - La colonna di fumo è visibile a chilometri di distanza. Un vasto incendio è divampato, intorno alle 12.45, nello stabilimento della Milldue, azienda di Riese Pio X specializzata nella produzione di arredo bagno. Pressoché distrutto il capannone della ditta, situato in via Balegante nella zona industriale della frazione di Cendrole. Non ci sono feriti, come conferma il Suem, ma sono in corso le analisi da parte dell'Arpav per stabilire se la combustione dei materiali bruciati possa aver liberato sostanze tossiche. Nel frattempo il sindaco ha invitato i residenti a rimanere in casa, tenendo chiuse le finestre.
I Vigili del fuoco hanno lavorato per parecchie ore per contenere l'incendio (le operazioni di spegimento sono andate per tutta la notte), evitando che le fiamme si propagassero alle strutture vicine. All'opera una trentina di vigili del fuoco, con nove automezzi, delle squadre provenienti, oltre che da Treviso, Castelfranco, Montebelluna, Padova, Cittadella e con i volontari di Asolo.
Ancora non chiare la cause del rogo: le indagini sono affidate al Nucleo investigativo antincendio territoriale dei Vigili del fuoco.
A fuoco un capannone di 5mila metri quadrati dove venivano effettuate le lavorazioni dei mobili da bagno: secondo le prime indicazioni, sono andati a fuoco trucciolato e carta, mobili da arredo bagno in lavorazione con parti plastiche e qualche fusto di vernice. Coinvolto anche il reparto verniciatura.
Il tetto del fabbricato è collassato.


Vasto incendio alla Milldue di Riese Pio X: danni ingenti, sul posto i vigili del fuoco