Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il comico trasformista veneziano porta lo spettacolo "Carta Canta"

AL DUSE DI ASOLO IL CAMALEONTICO ENNIO MARCHETTO

Sabato 13 gennaio secondo spettacolo della rassegna Centorizzonti


Sabato 13 gennaio 2018 Centorizzonti “diTeatro” spalanca il sipario su un’altra proposta d’eccellenza, guidando il pubblico alla scoperta di un nuovo sguardo sul mondo e sul teatro contemporaneo. Al Teatro Duse di Asolo, alle 21.00, andrà in scena Carta Canta di Ennio Marchetto, geniale comico, cabarettista e trasformista veneziano conosciuto in tutto il mondo per i suoi oltre 350 personaggi, che prendono rapidamente forma sul palcoscenico grazie a splendidi costumi di carta.
Carta canta è il secondo degli otto spettacoli che compongono il programma della VI edizione del progetto culturale dell’omonima rete di 15 Comuni, dislocati in tre luoghi nati per il teatro, il Teatro Duse di Asolo, il Teatro Maffioli di Caerano San Marco (nel quale ha avuto inizio la rassegna lo scorso 2 dicembre con “Mio eroe”, di e con Giuliana Musso) e il Teatro Ex Collegio Santa Maria Bambina di Crespano del Grappa.
Gli otto lavori selezionati da Centorizzonti rappresentano ciascuno un modo differente di concepire l’arte teatrale oggi e la proposta di Marchetto, un'autentica Babilonia percettiva di musica e teatro, è uno spettacolo unico nel suo genere in cui il corpo del one man show diventa epicentro fantasmagorico di mondi immaginari in transito. Carta canta, che segue nella produzione di Marchetto a A qualcuno piace carta, è come tutti gli spettacoli del trasformista veneziano cosmopolita, internazionale, apprezzato dal pubblico di tutto il mondo e di tutte le età (dai 7 anni in sù).
Non è facile spiegare cosa esattamente succeda durante lo spettacolo, realizzato insieme al costume designer Sosthen Hennekam, con cui il performer collabora da molti anni. Ci sono dei costumi di carta che raffigurano grandi cantanti e grandi personalità italiane e straniere e dietro c'è lui, a dar vita ai travestimenti, ripetendo
movenze e tic dei personaggi, rendendo tutto esilarante. Tina Turner, Mina, Liza Minelli, Marylin Monroe, Vasco Rossi, Madonna, Luciano Pavarotti, e tra i nuovi personaggi Lady Gaga, Arisa, Maria Callas, Marco Mengoni, Edward Mani di forbice e molti altri ancora.
Carta Canta non è però solo questo: la forza dello spettacolo risiede nella straordinaria velocità con cui Ennio Marchetto muove i costumi, li apre, aggiunge
particolari disegnati e parrucche di carta, diventando in men che non si dica qualcun’altro e lasciando il pubblico a bocca aperta.