Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre incontri con Giorgia Benusiglio coinvolgeranno 800 studenti di Treviso

"SPIEGARE AI GIOVANI IL RISCHIO CONCRETO DELLE DROGHE"

Mezza pastiglia di ecstasy le portò un'epatite tossica fulminante


Sono circa 800 gli studenti che parteciperanno ai tre appuntamenti di sensibilizzazione sul tema delle droghe, organizzati da Fondazione Zanetti Onlus con Giorgia Benusiglio.
L'incontro del 15 gennaio si terrà presso l'auditorium di Villa Zanetti a Villorba (TV), mentre gli incontri del 16 e del 17 gennaio si terranno presso l'Auditorium della Provincia di Treviso, dalle 10:00 alle 12:00.
“Vuoi trasgredire? Non farti!” è il libro scritto da Giorgia Benusiglio, tradotto in varie lingue e distribuito in diversi Paesi d’Europa.
Un libro in cui l'autrice riporta la sua drammatica esperienza personale.
Giorgia ha rischiato la vita nel 1999 quando, dopo aver ingerito mezza pastiglia di ecstasy, è stata colpita da un’epatite tossica fulminante che l’ha portata ad un trapianto di fegato urgente. Allora aveva 17 anni e questo avvenimento ha sconvolto non solo la sua vita, ma anche quella della sua famiglia e di tutti coloro che le erano vicini. Dopo il trapianto la sua esistenza è stata estremamente difficile e le complicazioni non si sono fatte attendere.
Oggi Giorgia è diventata una donna, si è laureata in Scienze della Formazione Primaria e da tempo s’impegna per fare in modo che altri giovani non facciano il suo stesso, terribile, errore.
Giorgia con coraggio ha fatto della sua storia un monito e la condivide per spiegare con chiarezza i rischi che s’incontrano usando sostanze stupefacenti poiché tra i giovani circolano, purtroppo, informazioni non corrette o incomplete, che li conducono ad errori anche fatali.

Per maggiori informazioni:
0422/312680 - eventi@fondazionezanetti-onlus.org