Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rivolto sia a giovani, sia a chi vuole migliorare la propria preparazione

L'ARTE DI FARE IL FORMAGGIO SI IMPARA ALLA SCUOLA ENOLOGICA DI CONEGLIANO

Al via un corso di formazione per diventare casari


CONEGLIANO - L'antica arte di fare il formaggio si impara alla Scuola enologica Cerletti di Conegliano. A breve, infatti, nello storico istituto prenderà il via il corso "L'arte di fare il casaro": l'obiettivo è sviluppare le competenze necessarie per la formazione dell'addetto qualificato casaro secondo il profilo e lo standard professionale definiti dallaAmministrazione regionale. Il progetto si pone dunque la duplice finalità di formare nuove figure professionali qualificate che potranno prestare la propria opera in caseifici cooperativi o privati e alpeggi sia nella filiera latte crudo, per produrre formaggi di qualità (Dop e tradizionali) a stagionatura media, sia nella filiera latte pastorizzato, per produrre formaggi freschi e latticini. Ma anche di offrire la possibilità di conseguire una qualifica a quelle figure professionali che già operano in aziende del comparto, , attraverso un potenziamento della loro preparazione teorica e pratica.
Il corso, riconosciuto dalla Regione Veneto, prenderà il via nel mese di marzo con un minimo di 18 iscritti (massimo 20) e durerà fino a maggio. Costo 850 euro rateizzabili.
Inoltre l’Oic Conegliano in collaborazione con l’Ulss 2 ha programmato 15 ore di corso indispensabili per coloro che intendono operare nel settore delle piccole produzioni locali).
La partecipazione non è obbligatoria, ma viene consigliata in quanto fortemente formativa:  durante le lezioni, tenute da tecnici dell'Ulss verranno affrontate, oltre alle problematiche connesse con la produzione dei formaggi e prodotti lattiero caseari, anche quelle di altri prodotti tipici. Questo corso verrà effettuato al raggiungimento del numero minimo di 10 iscrizioni e ha un costo di 100 euro.