Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A promuoverlo Piave 2000, Museo Colognese e Italia Nostra

I TANTI PERCH╚ DEL NUOVO PONTE SUL PIAVE

Prova a rispondere un convegno venerdý a Ponte della Priula


SUSEGANA - Perché costruire un ponte nuovo? Perché c'è un problema di traffico sul fiume Piave? Perchè il vecchio ponte non basta più? Perchè i lavori sono fermi? Sono solo alcune delle domande a cui cercherà di dare risposta un convegno dedicato proprio al progetto di restauro dell'infrastruttura sulla statale Pontebbana che attraversa il fiume il fiume sacro alla patria in comune di Susegana, in programma venerdì 19 gennaio alle 20.30 all'Hotel San Carlo a Ponte della Priula
A promuovere l'appuntamento il Comitato Imprenditori veneti Piave 2000, il Museo del Piave "Vincenzo Colognese" di Vas e la sezione di Treviso di Italia Nostra. I tre organismi hanno più volte sollevato critiche sul progetto realizzato dall'Anas, denunciando gli impatti sul traffico della viabilità alternativa e i rischi per l'attuale ponte storico, uno dei pochi manufatti risalenti alla Grande guerra sopravvissuti sul Piave.
Per fornire chiarimenti sui vari temi e delineare le possibili prospettive future, nel confronto aperto a tutta la cittadinanza, i tre promotori hanno invitato tecnici ed esperti della materia.