Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, appalto da 567mila euro per la manutenzione del verde

APPESI ALLE CORDE PER POTARE IL PLATANO DI COMISSO

L'albero rischiava di dover essere abbattuto


TREVISO - Una potatura molto scenografica, eseguita con le funi, quella realizzata questa mattina al platano di Riva Comisso, il maestoso albero radicato in prossimità del Ponte San Francesco, proprio di fronte alla targa commemorativa posta dal Comune nel 1970 che ricorda ai passanti la nascita dello scrittore in questa contrada il 3 ottobre 1895.
La pianta, su cui pendeva un decreto di abbattimento a causa di una estesa cavità nella porzione basale, in parte riempita con cemento, è stata ridotta nelle sue dimensioni ed alleggerita in peso, con l’obiettivo di aumentarne il fattore di sicurezza e mantenerla in sito ancora il più a lungo possibile.
“L’albero di Riviera Comisso rappresenta un simbolo – commenta l’assessore al verde pubblico Alessandra Gazzola – con questo intervento, che ne scongiura l’abbattimento, abbiamo voluto dare un segnale forte sull’importanza che il patrimonio arboreo ha per questa amministrazione”.
E infatti proprio a favore della manutenzione del verde cittadino l’amministrazione ha avviato un appalto di quasi 567mila euro che ha preso avvio simbolicamente oggi. I prossimi interventi verranno realizzati al centro per l’infanzia di San Pelajo e alle scuole Volta a Fiera. La priorità per l’amministrazione è infatti la sicurezza delle scuole