Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo: "Plauso alla Polizia locale, mi auguro li prendano"

RUBANO LE FIORIERE, INCASTRATI DALLE TELECAMERE DELLE ZTL

Dopo il furto in piazza S. Vito, immagini consegnate ai Carbinieri


TREVISO - “Un plauso alla nostra polizia locale che, grazie al sistema di videosorveglianza, in meno di 24 ore è riuscita a consegnare ai carabinieri le immagini che incastrano i responsabili di questo reato: mi auguro vengano assicurati al più presto alla giustizia”. Così il sindaco di Treviso Giovanni Manildo in merito allo spiacevole incidente avvenuto qualche giorno fa in piazza San Vito che ha visto protagoniste due attività commerciali.
Grazie al sistema di lettura automatica delle targhe posizionato agli ingressi delle Ztl ed al sistema Eplate già da mesi attivo sul territorio, gli agenti hanno potuto riconoscere il mezzo a bordo del quale viaggiavano i responsabili del furto. “Ora il filmato verrà consegnato ai carabinieri che istruiranno la pratica”, fa sapere il comandante della polizia locale Maurizio Tondato che ricevuta la segnalazione si è subito attivato. Gli arredi urbani sono stati recuperati in una località poco distante dal centro storico.
“Spero che questa vicenda si risolva quanto prima e ringrazio gli agenti per il lavoro svolto - ribadisce il sindaco - . Spiace invece leggere in rete i commenti di qualche consigliere comunale che si permette di strumentalizzare il caso. Questo episodio, senz’altro deplorevole, dimostra l’efficacia del nuovo sistema di sorveglianza attivato pur in carenza di risorse, oltre all’efficacia del lavoro dei nostri agenti”.