Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì pomeriggio all’insegna di musica, fotografia e arte

BENETTON E TOSCANI RACCONTANO LA NUOVA "FABRICA CIRCUS"

Al via un ciclo di appuntamenti dal carattere internazionale


VILLORBA - Un primo assaggio di quello che sarà “Fabrica Circus 24/7x52” avrà luogo venerdì 26 gennaio in un pomeriggio all’insegna di musica, fotografia e arte.
A fare da anfitrione il patron Luciano Benetton con il fotografo Oliviero Toscani che racconteranno il nuovo progetto volto a trasformare Fabrica in un’arena aperta a tutti: un luogo di riferimento culturale dove confrontarsi con maestri nazionali e internazionali, per stimolare il confronto, suscitare domande, e mettere al centro “l’arte del fare”.

Cultura umanistica, comunicazione, food, cinema, arte, poesia, giornalismo, design, spiritualità, natura, musica, politica, economia, neuroscienze, psicologia, scrittura, teatro, Fabrica Circus offrirà nel corso dell’anno un’ampia scelta di appuntamenti tra cui quattro festival stagionali multidisciplinari (il primo sarà il 23-24-25 marzo) e un ciclo continuo di conferenze, performance, “confessioni”, workshop, concerti, mostre dove sperimentare la comunicazione moderna.

L'inaugurazione si terrà venerdì 26 gennaio, ore 15.00 nella sede di Catena di Villorba. A seguire un pomeriggio di incontri, mostre e concerti con Daniel Stier, fotografo tedesco che indaga il rapporto tra esseri umani e tecnologia; Noa Jansma, studentessa olandese, fondatrice dell’account Instagram @dearcatcallers, dove denuncia "l'oggettificazione delle donne" importunate per strada; Wakal, musicista messicano residente a Parigi che nella sua musica campiona i suoni della strada, miscelandoli con ritmi e generi elettronici diversi e Ackeejuice Rockers, dj/producer veneti scoperti da Kanye West.

Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti.