Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Gazzola: "Nella fase iniziale informazione e tolleranza"

PARCHI E GIARDINI, ARRIVA IL VADEMECUM PER I CITTADINI

Istruzioni pratiche per applicare il nuovo regolamento comunale


TREVISO - “Nessuna volontà vessatoria, ma regole comuni per tutelare il verde, in particolare il nostro patrimonio arboreo. Ringrazio i consiglieri che tarda serata hanno approvato il regolamento del verde, di cui Treviso finalmente si dota”. Così l’assessore al verde del Comune di Treviso, Alessandra Gazzola.
Dopo Venezia, Rovigo, Milano e Bologna, solo per fare alcuni esempi, il regolamento arriva anche nel capoluogo trevigiano. “Gli uffici stanno inoltre lavorando ad un vademecum per spiegarne in maniera semplice e diretta a tutti i cittadini il funzionamento che come si vedrà non ha alcun carattere vessatorio - spiega l'assessore -. Si tratta di definire alcune regole di comportamento, come previsto in tutti i regolamenti del verde vigenti anche nella altre città, che garantiscono la tutela del patrimonio arboreo del territorio comunale e una sua corretta manutenzione al fine di preservarlo e proteggerlo".
Appena pronto, il vademecum sarà disponibile sul sito internet del Comune in una pagina appositamente dedicata. "E’ chiaro che quando vengono introdotte delle novità è necessario che passi del tempo perché l’informazione venga recepita da tutti - ribadisce Gazzola -. Abbiamo quindi previsto un periodo di tolleranza. Come già fatto per l’introduzione dei varchi elettronici e per la pista ciclabile di viale Vittorio Veneto o per l’applicazione dell’ordinanza antismog, nel primo periodo di applicazione del regolamento gli agenti della Polizia locale, coordinati dal comandante Maurizio Tondato, forniranno tutte le informazioni necessarie a partire dai cittadini che ne faranno richiesta”, chiude.