Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I videogiochi sportivi considerati vere discipline agonistiche

LOTTO APPRODA NEL MONDO DEGLI ESPORTS

L'azienda montebellunese sponsorizza il team Mkers


MONTEBELLUNA - Lotto, azienda italiana leader nelle calzature e nell’abbigliamento per lo sport e il tempo libero, diventa Sponsor Tecnico di Mkers, uno dei più affermati team italiani professionisti di eSports.
Dopo aver sponsorizzato la nazionale italiana e spagnola di Paddle e il torneo giovanile di tennis più importante al mondo, il Next Gen, l’ingresso di Lotto negli eSport testimonia la continua attenzione dell’azienda nel ricercare e nel credere nei nuovi trend, soprattutto se seguiti da un pubblico giovanile.

Tendenza, quella degli eSport, confermata anche dal Comitato Olimpico Internazionale che, a fine 2017, ha dichiarato ufficialmente “i videogiochi possono essere considerati delle discipline agonistiche vere e proprie" e quindi un'attività sportiva, riconoscendo la costante ascesa di questi sport e soprattutto il loro enorme seguito da parte di un pubblico sempre più entusiasta in ogni parte del globo.
A livello mondiale si registra infatti, un giro d’affari pari a 700 milioni di $, con numeri impressionanti di spettatori agli eventi: 209 mln di impressions da tutto il mondo. Un fenomeno in rapida crescita che, anche in Italia, conta più di 20 mln di gamers.

Il team Mkers, impegnato nei differenti titoli di gioco come FIFA, PES, MotoGp e Counter Strike, vanta campioni affermati ed emergenti come Daniele Paolucci “IcePrinsipe”, campione europeo FIFA17, Guilherme Gonzaga, Emiliano Spinelli “S-Venom” e il campione del mondo di MotoGp17 Lorenzo Daretti "Trastevere73”. Tra i prossimi eventi di grande visibilità mondiale, in cui il team Mkers vestirà calzature e abbigliamento Lotto, FUT Champions (FIFA ULTIMATE TEAM), competizione in programma dal 26 al 28 gennaio a Barcellona, dove Daniele Paolucci e Guilherme Gonzaga si giocheranno la qualificazione alla FIFA eWorld Cup di agosto.
La nuova sponsorizzazione di Lotto, con durata biennale, mette anche in evidenza i valori del divertimento e dell’active well-being. Essere un’atleta eSports infatti, necessita una continua e mirata attività fisica per allenare la reattività ed essere in grado di mantenere sempre alta la concentrazione. Uno stile di vita attivo, sano, finalizzato al benessere fisico e mentale, stando bene divertendosi e socializzando anche attraverso l’attività fisica.

“La sponsorizzazione del team Mkers - ha commentato Andrea Tomat, Presidente di Lotto Sport Italia - ci proietta in una dimensione dello sport completamente nuova che sta conquistando un pubblico sempre più vasto. Contrariamente a quanto possa apparire, le competizioni virtuali rappresentano uno sport a tutti gli effetti. Proprio come le discipline tradizionali, gli eSport infatti richiedono preparazione, riflessi rapidi, capacità elevate, pensiero strategico e molto allenamento, anche fisico. Il fatto di essere tra i pochi brand sportivi a puntare concretamente sugli e-Sports è un’ulteriore conferma dell’identità in evoluzione di Lotto."
Mkers, oltre a essere un Team di eSportivi, è anche una innovativa start-up che si è posta come mission imprenditoriale quella di creare un vero Star System in grado di convogliare gli oltre 2 milioni di millennials italiani (e non solo) attualmente follower dei principali Gamers internazionali.
«È la prima volta in Italia – annuncia Thomas De Gasperi, leader degli Zero Assoluto e Presidente di Mkers - che un team di eSport si lega a un marchio di livello internazionale come Lotto. Nel recente passato, Lotto ha vestito grandi club come la Juventus e il Milan e attualmente firma le divise del Genoa e di tante altre squadre nel mondo. Per noi è un onore avere questa opportunità, ma allo stesso tempo è il riconoscimento del nostro lavoro svolto fin qui per rendere gli eSport una realtà. Chissà magari in un futuro non lontano uno dei nostri player potrà essere un testimonial come David Ferrer o Luca Toni».