Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si apre l'anno dell'associazione dedicata al letterato trevigiano

LE SUGGESTIONI DI COMISSO A PALAZZO GIACOMELLI

Due nuove raccolte dello scrittore su viaggi e fotografia


TREVISO - Sarà l’incontro ‘Suggestioni su Giovanni Comisso’, mercoledì 7 febbraio alle 17 a Palazzo Giacomelli, ad inaugurare l’attività dell’Associazione Amici di Comisso, che nella stessa data terrà la sua assemblea annuale. Nella riunione verranno presentati il bando per il Premio Comisso, alla sua 37esima edizione, e le altre attività promosse per diffondere la conoscenza dello scrittore trevigiano. La prima è, appunto, ‘Suggestioni di Comisso’, aperto alla cittadinanza, che presenterà due nuove raccolte di testi comissiani: Viaggi nell’Italia perduta, curato da Nicola De Cilia ed edito da Edizioni dell’asino, che raccoglie tra i migliori racconti di viaggio dello scrittore e Il poeta fotografo, edito da alba pratalia e curato da Giuseppe Sandrini, con cinque scritti comissiani sul rapporto tra scrittura e fotografia. Gli autori saranno intervistati da Franco Caramanti, del Direttivo dell’Associazione Amici di Comisso, e accompagnati dalle letture dell’attore Luca Zanetti. In apertura il saluto di Neva Agnoletti, Presidente onorario e fondatore dell’Associazione.
“L’attenzione all’opera di Giovanni Comisso sta crescendo – dichiara il Presidente dell’Associazione Ennio Bianco – sia con le opere ‘maggiori’ che nelle molte prose e negli articoli, dove sempre emerge la qualità della parola del nostro scrittore. Come Associazione sosteniamo attivamente questo impegno e lo promuoviamo direttamente anche nel sito www.premiocomisso.it, dove vi è un’area Rileggere Comisso che riattualizza molti esempi poco noti della scrittura comissiana”.
L’incontro sarà anche l’occasione per presentare il volume con i racconti vincitori del progetto Scrivere è un gioco da ragazzi, promosso lo scorso anno dall’Associazione Amici di Comisso e sostenuto da Cassa di risparmio del Veneto in tre licei della provincia (Canova di Treviso, Giorgione di Castelfranco Veneto e Marconi di Conegliano). Gli studenti sono stati premiati nel corso dell’ultima finale del Premio Comisso e le due prime classificate parteciperanno alla Grande Giuria di quest’anno. Nel corso dell’incontro a Palazzo Giacomelli verrà letto il racconto Amen della vincitrice Teresa Tonini.
Tra Ennio Bianco e Neva Agnoletti, i vincitori del Premio Comisso 2017, Alessandro Zaccuri e Pierre Michon