Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Diciannove gruppi, ricordati i 50 anni della rassegna di Cozzuolo

OLTRE 20MILA SPETTATORI AL CARNEVALE DI VITTORIO VENETO

Folla per la sfilata di carri e maschere lungo le vie cittadine


VITTORIO VENETO - Grande successo di pubblico per la sfilata di carri allegorici e maschere, domenica, lungo le vie del centro di Vittorio Veneto. Secondo le prime stime dell'associazione Carnevali di Marca che ha organizzato lo spettacolo, condivise dall'amministrazione comunale vittoriese, almeno 20mila persone hanno assistito all'allegro show, distribuite in due ali di folla ininterrotte dal “Bar Alpino” fino a Salsa.
Presentati da Roberto Biz e Federico Campodall'orto, hanno sfilato 19 gruppi. Ad aprire le danze, in tutti i sensi, sono state le Majorettes di Prata di Pordenone, seguite dalle scuole materna Pollicino e primaria Manzoni di Vittorio Veneto (gruppo a piedi sul tema “Anche gli alieni leggono”), gruppo Asd Solaria Pattinaggio (La gallina brasiliana), gruppo parrocchia Cer Soligo (I figli dei Flintstones), scuola materna Camerotto di Santa Lucia di Piave (Masha e Orso), gruppo Parigo X di Parè di Conegliano (Preti e suore in discoteca), Ceod di Cozzuolo (Dalla terra fertile...), gruppo Combricola (Modena Park Live), le Cartamodelle (maschere a piedi con costumi in carta riciclata), gruppo Simpatia di Cozzuolo (Il panevin), scuola enologica Cerletti di Conegliano (Finché c'è Cerletti c'è prosecco), gruppo carro Bagnolo (Shrek), gruppo carro Fon Fierun Corbanese (I cavalieri del drago), gruppo carro parrocchia di Nervesa (Sulle ali della magia), gruppo carro Cusignana Colombere (Laggiù in mezzo al mar), gruppo Coriandolando per Pieve (L'impresa Edilfiac), gruppo Chions Tuttinsieme (Alla corte di Re Carnevale), gruppo Dal Santo di Prata di Pordenone (L'Arca di Noè) e gruppo genitori scuola primaria “Anna Frank” di Pero (Noi come i Maya).
Una rappresentanza dei figuranti del gruppo Simpatia di Cozzuolo ha ricevuto sul palco, dai vertici dell'associazione Carnevali di Marca e dal sindaco di Vittorio Veneto Roberto Tonon, la targa che ricorda i 50 anni dal primo “carnevale” organizzato a Cozzuolo per iniziativa di cinque donne del posto nel 1968. Una tradizione che dura tuttora, come testimonia il carro di quest'anno dedicato al Panevin in cima al quale, oltre alla tradizionale befana, era presente un improbabile “sindaco” interpretato da un componente il gruppo Simpatia.
Nel corso della sfilata, che è stata trasmessa in diretta da La Tenda Tv, sono stati messi in vendita i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca. Per ogni tagliando venduto, l'associazione devolverà 5 centesimi a sostegno di associazioni solidali
Domenica si è svolta anche la sfilata di carri allegorici a Cornuda, a cura della Pro Loco in sinergia con l'associazione Carnevali di Marca nell'ambito del tradizionale “Carnevale del Crostol”.